Rubrica Umoristica #1: Don Draper’s facts

Rubrica Umoristica #1: Don Draper's facts

Iniziamo questa rubrica umoristica che vedrà protagonisti i nostri personaggi preferiti delle serie tv.
Iniziamo con il buon Don Draper, affascinante (e donnaiolo) protagonista di Mad Men. Questo numero è dunque indirizzato ai fan della suddetta serie, ma ci sono anche diversi riferimenti a Barney Stinson di How I Met Your Mother.

Speriamo siano di vostro gradimento Rubrica Umoristica #1: Don Draper's facts

Rubrica Umoristica #1: Don Draper's facts

  • Una  frase da rimorchio tipica e infallibile di Don Draper: “Ciao, sono Don Draper”
  • Don Draper potrebbe essere TUO padre. O quello che si sta facendo la tua ragazza mentre tu leggi questo blog.
  • Betty Draper vanta un record: è la donna con cui Don ha fatto sesso di meno.
  • Se il figlio di Don ti dice “ehi, fratello!”, preoccupati.
  • Se Don ti chiama “Ehi figliolo”, preoccupati.
  • Se Don Draper ti dà un bonus sullo stipendio, sai cosa aspettarti.
  • Mad Men finirà con la morte di Don Draper per l’accumularsi di malattie renali, al fegato, ai polmoni e veneree.
  • Chuck Norris è attratto da Don Draper.
  • Don Draper è attratto da Don Draper
  • Per persuadere una donna, a Don bastano un corridoio e due dita
  • Kate era indecisa tra Jack e Sawyer. Alla fine ha scelto Don Draper.
  • “Gli uomini preferiscono le bionde”. Ma le bionde preferiscono Don Draper.
  • “A qualcuno piace caldo”. Ma a tutte piace Draper.
  • “Per quanto ne sappiamo, Don Draper potrebbe essere Batman” [Mad Men 1×03]

Rubrica Umoristica #1: Don Draper's facts

  • Don negli anni 70 ebbe un figlio da una donna di New York: Barney Stinson.
  • Mad Men è in realtà “How Don Draper met Barney’s mother”, un prequel di HIMYM.
  • Barney Stinson ha fatto “The perfect week”. Don Draper ogni anno fa “The perfect year”.
  • Don Draper non ha bisogno di spacciarsi per “Lorenzo von mattehorn”. Lui è Don Draper.
  • Barney Stinson ha un poster di Don Draper a casa.

[videolog 440339]

Se volete suggerire altri “facts”, scrivete qui nei commenti oppure nella nostra pagina di Facebook.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *