The Big Bang Theory – 6×18 & 6×19


The Big Bang Theory - 6x18 & 6x19The Big Bang Theory ci ha ormai abituato ad un andamento abbastanza altalenante, capace a tratti di farci rivivere i fasti delle prime stagioni e a tratti di farceli rimpiangere. I due ultimi episodi della serie sono la perfetta sintetizzazione di questo concetto.

6×18 – “The Contractual Obligation Implementation

In The Contractual Obligation Implementation l’occasione da celebrare è quella della festa della donna. Sheldon, Leonard e Howard devono parlare dell’importanza delle donne nella scienza ad una classe di dodicenni; la situazione creata si presta ottimamente a sfruttare il lato comico dei nostri personaggi, ma non lo fa, se non in piccolissima parte. Infatti ciò che ne esce è qualcosa di abbastanza banale e mai divertente fino in fondo. La delusione ricade soprattutto su Sheldon, che in un’occasione che sembrava calzargli a pennello non ci degna le perle a cui siamo stati così bene abituati (abbastanza prevedibile il ricorso a Marie Curie). Se il migliore risulta essere Leonard con il suo rap (“Like Snoop Dog, but with a healthy respect for the police”), allora non ci resta che metterci le mani nei capelli. Allo stesso modo la gita delle ragazze a Disneyland non riesce a scuotere a dovere il ritmo della puntata, nonostante Kaley Cuoco riesca sempre a tirar fuori qualcosa dal cilindro. L’utilità di questi segmenti sta soprattutto nel prepararci alla scena finale della puntata, cioè il confronto tra le tre coppie, che dà il via però all’ennesima gag Sheldon-Amy, coppia che ormai avrebbe bisogno di una bella rinfrescata.

The Big Bang Theory - 6x18 & 6x19

Come da un po’ di tempo a questa parte, è Raj a regalare le cose migliori dell’episodio. Il suo appuntamento silenzioso infatti è una idea brillante e, a conti fatti, ben riuscita. Ottima la resa della “conversazione” tra lui e Lucy, con alcune trovate che avranno strappato più di una risata, su tutte quella del correttore automatico di testo. Il giovane indiano si conferma ancora una volta il personaggio più in forma e l’unico in grado di far lievitare un pochino il livello della puntata. Perché non concedergli un po’ più di spazio?

Voto: 6-

6×19 – “The closet reconfiguration

The Big Bang Theory - 6x18 & 6x19Discorso completamente diverso va fatto invece per The closet reconfiguration: qui notiamo fin dalle prime battute che stiamo viaggiando ad un livello più alto rispetto al precedente episodio. Già l’incipit, che mette in scena Sheldon venga in un ruolo a lui più consono, in questo caso l’ossessivo-compulsivo riordinatore del ripostiglio, ci fa ben sperare; ma assolutamente imprevedibile è stato ciò che ne è scaturito. Il tema centrale infatti va a toccare finalmente un argomento molto delicato, come quello del rapporto tra Howard e il padre “fuggitivo”; ebbene, bisogna ammettere che, nonostante il timore iniziale che tutto ciò venisse meramente banalizzato, la riuscita è stata davvero lodevole. Poche, rarissime volte infatti questa serie era riuscita a trasmettere delle emozioni come in questo caso. Se l’intento era quello di farci vedere il lato più oscuro e problematico di Howard, l’operazione è riuscita perfettamente, senza mai cadere in battute volgari o fuori luogo. In special modo la trovata finale delle molteplici lettere è stata veramente di classe e ha ricordato un po’ lo stile di How I met your mother, senza però perdere quel tocco di originalità e comicità che contraddistingue questo prodotto; inoltre è stato anche evitato il rischio di cadere in un’eccessiva mielosità della scena, soprattutto grazie a Sheldon. Dopotutto, una citazione dei Goonies ci sta sempre bene.

The Big Bang Theory - 6x18 & 6x19

Questa puntata, in sostanza, consegna un The Big Bang Theory che non ci aspettavamo, decisamente più maturo e forse incline a sperimentare qualcosa di nuovo. Se infatti si sentiva la necessità di un leggero rinnovamento dei contenuti, questa è la risposta che tutti attendevamo con ansia. Certo, non sarà un episodio a far primavera, ma per il momento, dopo aver dovuto sopportare tante falle nelle ultime stagioni, tanto basta a dare ai fan della serie una fiammella di speranza.

Voto: 8

Condividi l'articolo
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *