Californication – 6×09/10 Mad dogs and Englishmen & Blind Faith


Californication - 6x09/10 Mad dogs and Englishmen & Blind FaithNiente di nuovo sotto il sole. Mad dogs & Englishmen e Blind Faith sono due episodi poco interessanti che non aggiungono molto ad una stagione notevolmente sottotono. Hank continua a destreggiarsi tra la storia con Faith e l’incoerenza di Karen, mentre i personaggi secondari agiscono secondo le linee di una storia che sembra non avere un’idea di fondo.

Californication - 6x09/10 Mad dogs and Englishmen & Blind FaithA due settimane dal season finale lo show sembra non avere grandi assi nella manica capaci di incuriosirci in attesa della settima ed ultima stagione.Californication - 6x09/10 Mad dogs and Englishmen & Blind Faith In Mad dogs & Englishmen tutto ruota intorno ad un party organizzato da Atticus a casa Runkle. Alla festa partecipano anche Eddie Nero (vecchia conoscenza dello show) e Karen, che sfrutterà l’attore per ferire Hank, “colpevole” di essersi fatto trovare in intimità con Faith, mentre Stu e  Charlie si “contendono” Marcy finendo col gettarla tra le braccia di Atticus. Blind Faith è invece un episodio più “intimo”, quasi totalmente incentrato su Faith: Hank la accompagna ad incontrare la sua famiglia dopo tanto tempo, scoprendo qualcosa in più sul suo passato tutto casa e chiesa al quale aveva accennato qualche tempo fa. L’evento importante dell’episodio, in realtà, è un altro: Becca ha deciso di partire per un lungo viaggio on the road per vivere esperienze che possano completare il suo percorso di artista.

Californication - 6x09/10 Mad dogs and Englishmen & Blind FaithVolendo cercare due momenti chiave di questi episodi, viene naturale indicare il dialogo conclusivo di Mad dogs & Englishmen tra Hank e Karen e la scelta di Becca di partire. L’unico capace di incidere sul futuro dello show, però, sembra quest’ultimo: se partisse davvero verrebbe a mancare un legame importante che tiene in vita il rapporto tra Hank e Karen. Manca poco alla fine della stagione e Californication non può assolutamente permettersi di sprecare le ultime possibilità ancora a disposizione per chiudere in bellezza lo show il prossimo anno. Qualche spunto potenzialmente interessante c’è, ma le idee sono scarse e solitamente basate su riproposizioni di schemi visti più e più volte nel corso di sei lunghi anni di trasmissione. Non tutto è perduto, ma resta da vedere come verrà gestito questo finale di stagione e quali saranno le premesse per il prossimo anno.

Voto: 6,5 

Piccola menzione alla colonna sonora, sempre eccezionale: alla cover di Wasted Years degli Iron Maiden fatta da Ryan Adams ed utilizzata qualche settimana fa si sono aggiunte Nothing Else Matters dei Metallica eseguita da Lissie e la famosissima Personal Jesus dei Depeche Mode interpretata da Marilyn Manson, guest star della stagione. Lo spirito rock che permea lo show sin dal pilot resta – almeno quello – intatto.

Condividi l'articolo
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *