How I Met Your Mother – 8×24 Something New

How I Met Your Mother - 8x24 Something NewSiamo giunti alla famosa ultima puntata dell’ottava stagione, quella che per molto tempo è stata vista come potenziale series finale fino alla (improvvida? avventata?) decisione di portare avanti la serie per un altro anno, con conseguenze che sono state piuttosto visibili sia nella prima che nella seconda parte di questa stagione. 

L’incertezza relativa al destino della serie è stata infatti foriera di errori piuttosto grossi, ma probabilmente inevitabili, nell’arco di tutto quest’ultimo anno; se la parte pre-rinnovo ha subìto una scrittura “d’attesa” in cui si capiva che gli stessi autori non sapevano quanto tempo avessero per arrivare al loro obiettivo, dalla conferma della nona stagione il ritmo è chiaramente cambiato, ma non sempre in modo positivo.
Le puntate sono migliorate in modo visibile, ma allo stesso tempo ci si è resi conto più di una volta di come si stesse nuovamente perdendo tempo per posticipare il più possibile l’evento, quel matrimonio di cui ormai già sappiamo molto e in cui – soprattutto – il nostro Ted incontrerà finalmente la madre.

Wow, they’re trerrible

How I Met Your Mother - 8x24 Something NewNon mostrare il fatidico giorno neanche in questo season finale è stata tuttavia un’arma a doppio taglio: se è vero che questo crea un traino per la nuova stagione, non si può negare che la scelta di iniziare a parlare del matrimonio alla 6×01 e concluderne il racconto nella nona stagione sia una decisione anomala e forse un po’ irrispettosa nei confronti del pubblico, che ormai più che appassionarsi alla vicenda comincia anche a stancarsene. Viene da pensare che il finale di questa puntata, che vede finalmente la comparsa della madre, sia stato un contentino che gli autori hanno voluto dare agli spettatori per tenerseli buoni, a fronte di un racconto che definire “brodo allungato” è davvero un complimento.

How I Met Your Mother - 8x24 Something NewSe poi consideriamo la coppia attorno alla quale gira questo evento, Robin e Barney, e ne osserviamo la storyline di questa Something New, ci accorgiamo di come non fosse rimasto davvero null’altro da aggiungere prima del matrimonio. Non si nega certo il tratto comico della vicenda che li lega a Krirsten e compagno, e non è possibile nemmeno non divertirsi davanti alle bravate di una coppia che ha dalla sua due attori dalla chimica incredibile; però come giudicare questa loro parte di puntata, se consideriamo che questo è un finale di stagione? Non c’è niente di veramente nuovo e la loro avventura avrebbe potuto essere piazzata in una qualunque puntata di metà anno; l’unica esigenza è stata, probabilmente, quella di mostrarli in perfetta connessione solo per poter, per contrasto, incrinare questo rapporto con i dubbi del giorno del matrimonio. Ma, al di là di questo, la loro storyline non dice davvero niente di più.

“I’m not good at big decisions”
“Are you sure you want to be a judge?”

How I Met Your Mother - 8x24 Something NewPer una storyline di coppia che non funziona, eccone un’altra che invece regge sulle spalle almeno la metà del peso della puntata, in un modo che coinvolge molto di più rispetto a quanto ci si potesse aspettare.
Che la chiamata per diventare giudice dovesse prima o poi arrivare ce lo aspettavamo tutti a partire dalla puntata Twelve Horny Women, e che arrivi adesso – con un tempismo ovviamente televisivo – è quanto di più giusto potesse accadere. Certo, forse la questione risente della stessa meccanica vista pochissime puntate fa quando il punto di crisi era stata la proposta per Roma vs. il lavoro di Marshall, ma è un parallelismo che non pesa: l’intera costruzione è molto serena e lo stesso Marshall (nonostante una telefonata che rappresenta il punto comico più alto della puntata) sa benissimo di non poter rinunciare a questa opportunità.
La divisione della coppia in due parti diverse della puntata, Lily a casa di Ted e Marshall in Minnesota, non nuoce assolutamente alla loro sottotrama, che viene portata avanti solo al telefono ma con un ottimo livello di costruzione e di scrittura; l’alternanza che si viene a creare tra la loro vicenda e gli interventi – come sempre – della famiglia Eriksen danno quel tocco comico in più che non stona mai, anche quando ripetuto più volte come gli scherzi cretini del fratello (Marshall smetterà mai di cascarci come un idiota?).

What future bride?

E infine Ted. Forse solo con questa puntata e con la decisione di trasferirsi a Chicago capiamo davvero la necessità di mostrare il suo conflitto emotivo così spesso; certo, vederlo tornare da e a Robin per intere stagioni non è quello che si dice “originalità di sceneggiatura”, ma se non altro con questa puntata gli autori sono stati coerenti e hanno dimostrato che la sofferenza è reale, non solo un’esigenza di scrittura.
How I Met Your Mother - 8x24 Something NewQuesto pone tuttavia La Madre in una posizione diversa da quella che ci aspettavamo, perché non sarà semplicemente la persona di cui Ted si innamorerà, ma quella che lo farà distaccare dall’amore della sua vita; sarà una donna che dovrà reggere tutta questa responsabilità con una costruzione del personaggio forte e dirompente, e credo sia questo il motivo per cui non ci è stata presentata come le classiche bellissime donne di Ted. Non è Stella, non è Robin, non è Zoey: è la tipica ragazza della porta accanto, che forse proprio per questo cambierà così tanto il destino del nostro protagonista.

How I Met Your Mother - 8x24 Something NewSe questa parte di puntata funziona decisamente meglio delle altre, contiene tuttavia in sé un grande errore di costruzione che non può essere giustificato in alcun modo, non fosse altro perché poteva essere gestito in un milione di modi diversi. E’ impensabile che Ted abbia avuto il medaglione per 4 anni sotto il naso e non l’abbia mai visto; è incredibile che fosse in un oggetto che evidentemente Ted ha a cuore, visto che l’ha sempre avuto sulla sua scrivania e persino nella sua seconda casa; è quasi una presa in giro se si considera che è un portamatite e che lui è un architetto (con tutti gli oggetti che potevano prendere in considerazione, questa scelta appare davvero ridicola).
Tolto questa leggerezza, la parte di Mosby funziona; la presenza di Lily, che passa da momenti più leggeri – Where is the poop, Ted? – a istanti di vera e sincera preoccupazione – Ted, be careful –, si intreccia a quella con Marshall in un modo naturale e creativo, evidenziando per contrasto la totale inefficacia della vicenda Barney/Robin – i cui 10 secondi di prove di ballo battono per utilità tutto il resto della loro storyline.

Ci rimane un finale in cui tutti viaggiano con la mente già al futuro, in attesa di quello che la vita potrà portare loro con un matrimonio che si preannuncia come la svolta per l’intero gruppo, Madre compresa; la puntata chiude alla stazione di Farhampton ricollegandosi circolarmente all’inizio di questa stagione, lasciandoci però con la sensazione che ciò che c’è stato nel mezzo potesse essere gestito molto, molto meglio.

Voto episodio: 7-
Voto stagione: 6 ½
(media tra una prima parte di stagione discutibile e una seconda che, tolta qualche puntata, ha rappresentato un netto miglioramento della narrazione).

 

Federica Barbera

La sua passione per le serie tv inizia quando, non ancora compiuti i 7 anni, guarda Twin Peaks e comincia a porsi le prime domande esistenziali: riuscirò mai a non avere paura di Bob, a non sentire più i brividi quando vedo il nanetto, a disinnamorarmi di Dale Cooper? A distanza di vent’anni, le risposte sono ancora No, No e No. Inizia a scrivere di serie tv quando si ritrova a commentare puntate di Lost tra un capitolo e l’altro della tesi e capisce che ormai è troppo tardi per rinsavire quando il duo Lindelof-Cuse vince a mani basse contro la squadra capitanata da Giuseppe Verdi e Luchino Visconti. Ama le serie complicate, i lunghi silenzi e tutto ciò che è capace di tirarle un metaforico pugno in pancia, ma prova un’insana attrazione per le serie trash, senza le quali non riesce più a vivere. La chiamano “recensora seriale” perché sì, è un nome fighissimo e l’ha inventato lei, ma anche “la giustificatrice pazza”, perché gli articoli devono presentarsi sempre bene e guai a voi se allineate tutto su un lato - come questo form costringe a fare. Si dice che non abbia più una vita sociale, ma il suo migliore amico Dexter Morgan, il suo amante Don Draper e i suoi colleghi di lavoro Walter White e Jesse Pinkman smentiscono categoricamente queste affermazioni.

7 Risposte

  1. Michele Hume scrive:

    Concordo con la recensione, sono 2 anni che ci sfrantumano i gioielli col matrimonio barney-robin e mi aspettavo ce lo mostrassero in questo finale. Invece nulla. Ah si, il contentino.

    La madre mi piace comunque, vedremo come la caratterizzeranno nella prossima stagione. Spero non esagerino nella “perfezione” (cosi come ben han fatto dal punto di vista estetico, non presentandoci una gnoccolona).

     
  2. MarkMay scrive:

    si anche a me ha fatto rosicare il fatto che non abbiano fatto vedere per nulla il matrimonio, però a pensarci bene sarebbe stato molto peggio relegare un evento così importante ad un solo episodio… Spero che utilizzeranno questo escamotage per un qualcosa di nuovo, magari una metà stagione (5/6 puntate, non di più) tutta incentrata sulle ore del matrimonio e successive, in modo da giustificare questo colpo di fulmine che porterà i due a stare insieme per sempre. Devo dire cmq che la distanza temporale fra il giorno del matrimonio ed il future Ted lascia aperte infinite possibilità diverse su come sviluppare la nona stagione, quindi mi aspetto una nona stagione ricca di avvenimenti.

     
  3. Michele Hume scrive:

    MarkMay se vuoi pseudo-spoilerarti, si sa già su cosa sarà incentrata la prossima stagione (e come sarà impostata). Te lo linko: http://tvline.com/2013/05/17/how-i-met-your-mother-season-9-spoilers-cristin-milioti-series-regular/

    Se non vuoi spoilerarti, ti dico solo che sarà qualcosa di nuovo come ti auguri, ma forse non proprio positivo.

     
  4. ronchi96 scrive:

    ma siamo sicuri che la madre sia proprio lei ? conoscendo gli autori , potrebbe essere solo la ragazza alla quale la vera madre ha chiesto in prestito l’ombrello 😉

     
    • xfaith84 scrive:

      ma no dai, arrivati a questo punto direi proprio di no XD (in ogni caso se vuoi qualche anticipazione puoi consultare l’articolo linkato nel precedente commento, ci sono notizie relative alla presenza della madre nella prossima stagione e alla struttura che avrà quest’ultima annata =) )

       
  5. MarkMay scrive:

    grazie per il link, sinceramente mi auspicavo una cosa del genere anche se come scelta può essere un’arma a doppio taglio (e se non sbaglio c’è un pilot comedy l’anno prossimo che baserà la propria stagione con lo stesso espediente, non so quanto potrà rivelarsi una scelta azzeccata). Io credo cmq che non tutta la stagione avrà questa struttura di base ma che nel mid-season (soprattutto se saran confermate le 24 puntate) cambieranno rotta.
    Ps:Devo dire che anche io ho avuto un secondo nel quale ho pensato che abbiano inquadrato lei per farci credere che fosse la Mother ma che invece non lo fosse, però fortunatamente per la mia salute mentale è stato solo un secondo xD

     
  6. MarcoEbbasta scrive:

    Adoro questa serie tv, per me la migliore sitcom, i personaggi sono fantastici. Però ragazzi questa ottava serie non vale proprio niente VOTO 6 giusto per la simpatia. Già le due stagioni precedenti erano un po’ calate ma questa ho quasi faticato a finirla

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *