Morto a Roma James Gandolfini, interprete di Tony Soprano

Morto a Roma James Gandolfini, interprete di Tony SopranoQuesta notte si è spento a Roma, a soli 51 anni, l’attore italoamericano James Gandolfini, indimenticabile interprete di Tony Soprano nella serie HBO recentemente eletta come migliore di sempre dagli sceneggiatori USA.
L’attore si trovava in Italia in vacanza, ed era atteso nei prossimi giorni al Festival del Cinema a Taormina.
Vincitore di 3 Emmy, 3 SAG e 1 Golden Globes, stava lavorando ad un nuovo progetto HBO; di recente aveva recitato nel film Zero Dark Thirty sulla morte di Bin Laden.
E’ stato colto da un infarto improvviso.

4 Risposte

  1. Attilio Palmieri scrive:

    Una tragedia. Tony Soprano è un personaggio unico, impossibile senza quel corpo e quel volto. The Sopranos ha cambiato la televisione e se per ricordare Gandolfini e metabolizzare la sua scomparsa può servire a qualcosa rivederla tutta, inizio ora.

     
  2. September scrive:

    R.I.P. Tony.

    Adesso potrai sapere se dopo la morte ci sarà uno schermo nero per davvero.
    scioccante

     
  3. madshouse scrive:

    Scioccato.
    Ho amato tantissimo I Soprano, a partire proprio da Tony. Vista e rivista almeno mezza dozzina di volte è ora di rivederla tutta da capo alla luce di questa incredibile e tristissima notizia
    Riposa in pace James

     
  4. September scrive:

    E passato un giorno e ancora non mi capacito.
    Un gigante.

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *