Comic Con 2013 – Breaking Bad

Comic Con 2013 - Breaking BadAl Comic Con di San Diego è arrivata l’ora anche per Breaking Bad, giunto al suo ultimo panel in questa manifestazione.

Si è parlato dell’evoluzione dei personaggi, del finale di serie (senza spoilerare) ed è stato mostrato un sneak peek del prossimo episodio (11 Agosto) che trovate a fine articolo.

Al panel erano presenti Bryan Cranston (Walter White), Aaron Paul (Jesse Pinkman), Anna Gunn (Skyler White), Dean Norris (Hank Schrader), R. J. Mitte (Walter Jr.), Bob Odenkirk (Saul Goodman) e il creatore della serie Vince Gilligan.

Comic Con 2013 - Breaking BadLa conferenza inizia subito con una gag di Bryan Cranston che, presentandosi rasato zero con pizzetto ed occhiali (come Walter White), si è in un secondo momento tolto quella che in realtà era una maschera (spaventosamente realistica). Ha continuato poi a scherzare, mettendo la maschera sul microfono e scambiando battute con il suo alter ego. Paul ha baciato poi la maschera – “Oh my God It’s really happening!

Passando alle cose serie, Anna Gunn ha parlato molto del suo personaggio, di come il suo percorso sia parallelo a quello di Walter: “Anche lei pensava di poter agire in modo di migliorare la situazione, ma ogni passo l’ha portata sempre più in basso. Pensa di poter dominare il mondo intorno a lei, ma le sta crollando addosso”. La Gunn ha poi parlato della difficoltà iniziale nell’inquadrare il proprio personaggio, meno sensibile e molto più cinico e forte di quanto sia l’attrice. Una fan, poi, le ha chiesto cosa pensa del fatto che non sia molto amato il suo personaggio: “Ogni storia ha bisogno di un protagonista e un antagonista. Qui il protagonista è un antieroe e i fan sono schierati con lui“.

Comic Con 2013 - Breaking BadDean Norris ha poi parlato del suo personaggio, dicendo di aver odiato la parte in cui non poteva camminare e che inizialmente era visto solo come uno sbruffone, ma poi è stato mostrato in tutte le sue sfaccettature. Gilligan ha precisato che non era previsto che il suo personaggio diventasse così interessante in un primo momento “perchè non conoscevo Dean così bene all’epoca“. Sorte simile è capitata a Mark Margolis, interprete di Tio Salamanca, in cui la bravura dell’attore ha cambiato i piani di sceneggiatura per poterlo inserire il più possibile.

Ad Aaron Paul è stato chiesto quante volte qualcuno gli ha detto “Yeah Bitch!“: “Non si possono neanche contare“. Paul ha dichiarato poi che, nonostante la drammaticità della serie, lavorare sul set è divertente “Tutto grazie a Bryan: è la persona più professionale che abbia mai incontrato, ma anche la più immatura. Il che è una grande combinazione“. Paul ha poi parlato del momento più difficile della serie per il suo personaggio: “Uccidere Gale. Era tipo il personaggio più buono di tutta la serie“.

Comic Con 2013 - Breaking BadPer Bryan Cranston il momento più difficile è stata la morta di Jane: in un primo momento doveva spingerle la testa sul cuscino mentre vomitava per assicurarsi che soffocasse; poi si è cambiato il piano, perchè era troppo presto per Walter compiere un atto del genere. Un fan chiede poi dell’avvelenamento di Broke, non mostrato nella serie, e Vince spiega che probabilmente Walter ha sminuzzato la pianta velenosa in un succo di frutta, portandolo alla scuola del bambino. “Un metodo complicato in quanto a tempistica, ma in quel momento Walter era fortemente motivato”.
Dopo aver parlato della straordinaria evoluzione del suo personaggio, Bryan ha risposto alla domanda circa le sue attuali motivazioni dicendo: “L’impero. Il suo ego è al massimo. Non era mai riuscito ad avere un potere del genere nella sua vita, e ora ce l’ha“; Vince interviene aggiungendo che, a questo punto, Walter vuole rimettere insieme i pezzi della sua famiglia anche.

A proposito del finale, Gilligan si ritiene molto soddisfatto e spera che piacerà al pubbilco.

Il panel si chiude mostrando una sequenza del prossimo episodio, in cui dei ragazzini giocano nella ormai abbandonata casa White.

Ecco il video dell’intero panel:

Il video-recap mostrato all’inizio:

Un breve teaser trailer della prossima stagione:

Non appena sarà disponibile metteremo lo sneak peek del nono episodio della quinta stagione.

P.S 

Vi ricordiamo che in parallelo con l’ultima parte della quinta stagione, si svolgerà il Breaking Game, il nostro fantagioco sulla serie. Qui troverete tutte le informazioni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *