Comic Con 2013 – Doctor Who

Comic Con 2013 - Doctor Who

“The triumph of intellect and romance over brute force and cynicism”

E’ questa l’essenza ultima della serie tv più longeva della storia secondo Craig Ferguson, noto showman di origini scozzesi e moderatore del panel di quest’anno dedicato, appunto, a Doctor Who. Un appuntamento irrinunciabile per tutti i whovian che partecipano alla manifestazione e per chi la segue da lontano, oggi più che mai in vista del cinquantesimo anniversario dello show.

All’evento hanno partecipato gli immancabili Matt Smith, Jenna-Louis Coleman e Steven Moffat, più il produttore Marcus Wilson. Presenti anche Mark Gatiss e David Bradley, il creatore e il protagonista di un nuovo film tv sulle origini della serie: An Adventure in Space and Time. Il docu-drama, il cui primo trailer ufficiale è stato trasmesso in anteprima durante il panel, racconterà della nascita di Doctor Who e sarà proprio David Bradley a vestire i panni di William Hartnell, il primo interprete del nostro amato Signore del Tempo. L’attore ha ricordato i tempi in cui, ancora ventenne, seguiva con passione lo show e ha detto di essere onorato di poter raccontare ai suoi nipoti di aver recitato la parte del Dottore.

Comic Con 2013 - Doctor Who Altri due video sono stati mostrati in sala, una sorta di riassuntone dei 50 anni di Doctor Who (con particolare attenzione al reboot del 2005 e soprattutto alla gestione Moffat) e l’attesissimo trailer dell’anniversary episode. Purtroppo per noi lo showrunner più perfido della storia ha pensato bene di “minacciare” i fan presenti al panel dichiarando che, qualora i video fossero stati diffusi sul web, non ci sarebbero più state esclusive Comic Con sui suoi due show BBC, Sherlock e Doctor Who. Chi non ha potuto presenziare al panel rimarrà dunque a bocca asciutta, almeno per ora, anche se alcune informazioni sono trapelate comunque. Pare che nel trailer siano apparsi sia David Tennant che Billie Piper e che almeno una delle minacce che il Dottore dovrà affrontare in questa nuova avventura avrà a che fare con i Dalek (di cui sono uscite delle immagini promozionali). Secondo Entertainment Weekly nel trailer sarebbero incluse alcune scene in cui Eleven e Ten interagiscono tra di loro, compresa una in cui il Decimo Dottore si lamenterebbe dei nuovi interni del Tardis. Ovviamente non vediamo l’ora di assistere a quest’incontro!

Per quanto riguarda lo speciale natalizio di quest’anno – che, come sappiamo, racconterà l’ultima avventura dell’Undicesimo Dottore – non ci sono novità o sorprendenti rivelazioni. La sceneggiatura è tutt’ora in lavorazione (“sono ancora a pagina 22”, dichiara Moffat) e i casting per Twelfth non sono terminati.  “I will cry when Matt Smith leaves“, afferma una fan in sala, e la pronta risposta di Moffat “Oh, you will!” non fa che confermarci quanto già sospettavamo: verseremo fiumi di lacrime. Si parla molto del personaggio del Dottore e della presunta tensione sessuale con le sue companion. Smith sottolinea come Ten fosse molto più a suo agio con le donne, a differenza di Eleven. Eppure Moffat fa presente che è proprio il suo Dottore, in The Name of the Doctor, a prendere l’iniziativa e baciare per la prima volta una donna, River Song, “with lustful intents“. Lo showrunner è fiero del lavoro che Matt Smith ha fatto con la sua creatura: Il Dottore vive nel momento, dice,è contemporaneamente un bambino, un teenager irascibile, un cafone di mezza età ed un vecchio burbero”  e secondo lui il giovane e talentuoso interprete è riuscito a combinare tutti questi aspetti della sua personalità meglio di chiunque altro in passato.

Comic Con 2013 - Doctor WhoLe domande dei fan sono le più svariate. C’è chi si chiede se la produzione tornerà a girare in America, ma pare che per il momento non siano previste trasferte oltreoceano. Qualcun altro invoca il ritorno del Capitano Jack Harkness (“Perché non ci sarà nel Cinquantesimo?” chiede una fan “Come fai a sapere che non ci sarà?” risponde Moffat). Matt Smith, invece, ringrazia più volte i suoi ammiratori, che in vista dell’imminente addio lo hanno davvero riempito di complimenti, e concede perfino un autografo ad un cosplayer, rompendo una delle regole del Comic Con.

Insomma, tanta emozione e grande partecipazione del pubblico per questo divertentissimo panel. Anche la nuova arrivata Jenna-Louis Coleman è riuscita ad integrarsi abbastanza bene nel gruppo e a coinvolgere gli spettatori, mentre Craig Ferguson ha dato prova di essere un perfetto host.

L’hype per il Cinquantesimo è alle stelle ora più che mai… quando arriva il 23 Novembre?

Ecco il video integrale del panel.

Di seguito altri video girati al Comic Con in questi giorni, tra i protagonisti ovviamente Matt Smith.

Fonte EW e YouTube.

 

Francesca Anelli

Galeotto fu How I Met Your Mother (e il solito ritardo della distribuzione italiana): scoperto il mondo del fansubbing, il passo da fruitrice a traduttrice, e infine a malata seriale è stato fin troppo breve. Adesso guardo una quantità spropositata di serie tv, e nei momenti liberi studio comunicazione all'università. Ancora porto il lutto per la fine di Breaking Bad, ma nel mio cuore c'è sempre spazio per una serie nuova, specie se british. Non a caso sono una fan sfegatata del Dottore e considero i tempi di attesa tra una stagione di Sherlock e l'altra un grave crimine contro l'umanità. Ah, mettiamo subito le cose in chiaro: se non vi piace Community non abbiamo più niente da dirci.

2 Risposte

  1. Joy Black scrive:

    Maledetti! Voglio vedere quel trailer! Ho letto una descrizione… (http://doctorwhotv.co.uk/50th-anniversary-comic-con-trailer-details-51860.htm) sembra essere davvero molto figo.

    Speriamo che quello ufficiale esca presto.

     
  2. alessala scrive:

    “Lo showrunner più perfido della storia!!!”
    AHAHHAHAHAH!!! Però è vero ahahha!!!!

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *