NBC News: Community è stato cancellato

NBC News: Community è stato cancellatoSi è avverata la peggiore timeline possibile per gli studenti del Greendale: dopo 5 stagioni, NBC ha annunciato oggi la chiusura della serie Community.


Dopo le travagliate vicende che hanno coinvolto l’aspetto creativo della serie e che hanno visto la loro risoluzione proprio in questa ultima quinta annata con il ritorno di Dan Harmon, Community vede la sua fine con un anno di anticipo rispetto al tanto ripetuto slogan dello show – Six seasons and a movie.
Purtroppo i diversi problemi che la serie ha dovuto affrontare non hanno decisamente fatto bene ad un prodotto che ha sempre basato la sua forza sul bizzarro ed eterogeneo gruppo creatosi durante il pilot: le defezioni nell’ultimo anno di Chevy Chase prima e di Donald Glover poi non hanno migliorato una situazione che aveva già cominciato a mostrare qualche difetto, cadendo ormai sempre più spesso in impasse narrativi.
Rimane la speranza, per i fan della serie e soprattutto per coloro che sperano ancora nel suo motto, che una rete come Netflix possa far resuscitare Community almeno per un’ultima annata: bisognerà vedere se ne varrà la pena.

Fonte: Entertainment Weekly

 

Federica Barbera

La sua passione per le serie tv inizia quando, non ancora compiuti i 7 anni, guarda Twin Peaks e comincia a porsi le prime domande esistenziali: riuscirò mai a non avere paura di Bob, a non sentire più i brividi quando vedo il nanetto, a disinnamorarmi di Dale Cooper? A distanza di vent’anni, le risposte sono ancora No, No e No. Inizia a scrivere di serie tv quando si ritrova a commentare puntate di Lost tra un capitolo e l’altro della tesi e capisce che ormai è troppo tardi per rinsavire quando il duo Lindelof-Cuse vince a mani basse contro la squadra capitanata da Giuseppe Verdi e Luchino Visconti. Ama le serie complicate, i lunghi silenzi e tutto ciò che è capace di tirarle un metaforico pugno in pancia, ma prova un’insana attrazione per le serie trash, senza le quali non riesce più a vivere. La chiamano “recensora seriale” perché sì, è un nome fighissimo e l’ha inventato lei, ma anche “la giustificatrice pazza”, perché gli articoli devono presentarsi sempre bene e guai a voi se allineate tutto su un lato - come questo form costringe a fare. Si dice che non abbia più una vita sociale, ma il suo migliore amico Dexter Morgan, il suo amante Don Draper e i suoi colleghi di lavoro Walter White e Jesse Pinkman smentiscono categoricamente queste affermazioni.

3 Risposte

  1. Billy Billo scrive:

    Figo figata… :'(

     
  2. Ariessino scrive:

    L’ultima stagione è riuscita nell’impresa, Dan Harmon o meno, di fare peggio della quarta che almeno a sprazzi era gradevole. Questa quinta la ricorderò come un susseguirsi di gag senza un filo conduttore, prive del “Quid” che Community ha avuto per le prime tre stagioni.

    Se i presupposti dovevano essere questi, ben venga la cancellazione.

     
  3. DavoTGM scrive:

    Io spero che Netflix faccia un’operazione in stile Arrested Development e ci regali una sesta stagione, dopodiché far partire una campagna Kickstarter per il film sarà fisiologico. Io non mi arrenderò finché non avrò le mie “SIX SEASONS AND A MOVIE”. NO. NON POSSO.
    ps: scusate ma mi hanno cancellato anche The Crazy Ones e dire che sono contrariato è un eufemismo.

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *