NBC Upfront 2014: Rinnovi, cancellazioni e nuove serie

NBC Upfront 2014: Rinnovi, cancellazioni e nuove serieGli ultimi giorni sono stati caratterizzati da diverse novità che hanno riguardato rinnovi e cancellazioni dei nostri network americani preferiti. Iniziamo parlando di NBC, canale generalista che ha visto un’annata 2013 non fortunatissima, visto il gran numero di nuove serie cancellate dopo la prima stagione. 

Vediamo tutte le news nel dettaglio:

Rinnovi: About A Boy (S02), Chicago Fire (S03), Chicago PD NBC (S02), Grimm (S04), Hannibal (S03), Law and Order SVU (S16), Parenthood (S06), Parks and Recreation (S07), The Blacklist (S02).

Cancellazioni: Believe, Camp, CommunityCrisis, Dracula, Growing Up Fisher, Ironside, Revolution, Sean Saves the World, The Michael J Fox Show, Welcome To The Family.

Palinsesto:

Lunedì

8:00-10:00 PM The voice
10:00-11:00 PM The Blacklist (e da Novembre: State of Affairs)

Martedì
8:00-9:00 PM The Voice
9:00-9:30 PM Marry Me
9:30-10:00 PM About a Boy
10:00-11:00 PM Chicago Fire

Mercoledì
8:00-9:00 PM The Mysteries of Laura
9:00-10:00 PM Law & Order: SVU
10:00-11:00 PM Chicago PD

Giovedì
8:00-9:00 PM The Biggest Loser
9:00-09:30 PM Bad Judge
9:30-10:00 PM A to Z
10:00-11:00 PM Parenthood

Venerdì
8:00-9:00 PM Dateline
9:00-10:00 PM Grimm
10:00-11:00 PM Constantine

Domenica
8:00-11:00 PM Football

NUOVE SERIE

A to Z

Questa nuova serie racconta il rapporto dal primo incontro alla rottura di Andrew (Ben Feldman, “Mad Men“) e Zelda (Cristin Milioti, “How I Met Your Mother“) e di tutto ciò che è accaduto nel mezzo. Andrew è sempre stato segretamente un tipo romantico, un sognatore che sperava di incontrare la donna della sua vita; la immagina proprio come quella bellissima ragazza nel vestito d’argento luccicante che vide una notte ad un concerto. Zelda, essendo cresciuta con una mamma hippie che credeva che l’universo avrebbe provveduto a tutto, si ribellò diventando un avvocato molto pragmatico che preferisce il controllo del dating online. Ma quando un errore del computer smette di inviarle le notifiche dei suoi incontri online, lei chiede un colloquio con i gestori del sito internet per cui lavora Andrew. I due si incontrano per la prima volta e, nonostante le loro differenze, volano scintille. Lei pensa che sia destino. Lui è convinto che sia lei la ragazza luccicante nell’abito d’argento. È vero amore o solo una deviazione nel destino?

Nel cast figurano anche Henry Zebrowski, Lenora Crichlow e Christina Kirk .

Gli autori sono Ben Regina (“Drive”), Rashida Jones (“Parks and Recreation”) e Will McCormack (“Will & Grace” ) figura come produttore esecutivo.

Anteprima

Constantine

Basata sulla popolarissima serie a fumetti Hellblazer dalla DC Comics,  la serie è incentrata su John Constantine (Matt Ryan, “Criminal Minds”), esperto cacciatore di demoni e maestro dell’occulto specializzato nel mandare all’inferno l’inferno stesso. Armato da una grande conoscenza delle arti oscure e dal suo spirito agguerrito e feroce, combatte per questa buona causa, o almeno lo ha fatto fino ad ora. Sotto il peso della sua anima già dannata all’inferno, decide di lasciarsi la sua vita da benefattore dietro le spalle, ma quando i demoni prendono come bersaglio Liv (Lucy Griffiths, “True Blood”), la figlia di uno dei più vecchi amici di Constantine, lui è spinto a tornare nella mischia e facendo di tutto per salvarla. Viene poi svelato che la speciale capacità di Liv, la second sight (letteralmente “seconda vista”) e cioè la capacità di vedere i mondi paralleli al nostro e prevedere eventi soprannaturali, è una minaccia per un nuovo e misterioso male che sta crescendo nell’ombra: ora non è solo Liv che ha bisogno di protezione. Insieme Constantine e Liv dovranno usare i loro poteri e le loro abilità viaggiando per il paese e scoprendo i demoni che minacciano il nostro mondo, rimandandoli nel posto a cui appartengono.

Il cast include anche Harold Perrineau e Charles Halford, mentre Daniel Cerone (“The Mentalist”, “Dexter“) David S. Goyer (“Man of Steel”, “The Dark Knight Rises”) hanno ricoperto il ruolo di produttori esecutivi.

Anteprima

The Mysteries of Laura

Debra Messing (“Will & Grace”) interpreta Laura Diamond, un brillante detective della omicidi della polizia di New York che bilancia la sua vita da duro poliziotto di giorno con una vita familiare folle che include due gemelli indisciplinati ed un marito quasi ex, anch’esso poliziotto, che proprio non riesce a firmare le carte del divorzio. Tra il pulire i disastri combinati dai figli e il ripulire le strade, incarna una perfetta, ma non troppo, mamma in carriera. In qualche modo riesce a mettere sempre le cose a posto grazie anche al suo partner sexy e comprensivo, ma le cose diventeranno ancora più complicate quando il marito diventerà ironicamente il suo capo al commissariato. Per Laura, ogni giorno è come camminare su un filo.

Il cast include Laz Alonso e Janina Gavankar e vede la partecipazione di Jeff Rake (“Boston Legal”) nei panni di autore.

Anteprima

Bad Judge

La selvaggia Rebecca Wright (Kate Walsh, “Grey’s Anatomy”, “Private Practice”) sa divertirsi, ma è anche uno dei più duri e più rispettati giudici della corte criminale di Los Angeles. Ha la reputazione di essere poco ortodossa in aula, di applicare le leggi in modo creativo e di dire esattamente ciò che ha in mente. Nel privato, invece, è tutt’altro che innocente: la sua vita mondana non è certo noiosa e si diverte alla batteria nel gruppo della sua migliore amica, Jenny. Nonostante ci sia la fila di uomini che vorrebbero conoscerla, non si sente pronta ad accasarsi, fino a quando un bambino che ha dovuto lasciare i suoi genitori a causa di una sua sentenza non chiede il suo aiuto. Potrà forse essere l’unica persona in grado di domarla.

Nel cast figurano anche Mather Zickel, John Ducey, Tone Bell e Theodore Barnes.

Anteprima

Marry Me

Sei anni fa Annie (Casey Wilson, “Happy Endings“) e Jake (Ken Marino, “Eastbound & Down”) hanno legato grazie al loro comune amore per i nachos e sono stati inseparabili sin da allora. Ora, dopo il ritorno da una romantica vacanza di due settimane su un’isola, Jake è pronto a chiederla in sposa. Prima che lo possa fare, però, Annie si arrabbia con Jake a causa della sua incapacità di trovare il momento giusto per la fatidica domanda: lei sperava di ricevere una proposta durante quella magnifica vacanza ed ora quella di Jake è rovinata. Non volendo passare i successivi 60 anni a parlare di quel disastro, Jake e Annie decidono di posticipare la decisione fino a quando non potranno farlo per bene. Eppure, se la storia ci insegna qualcosa, è che quando davvero vogliamo che le cose vadano in un modo, tutto tende ad andare male. L’unica cosa che sappiamo per certo è questi due ragazzi sono destinati a stare insieme.

Anteprima

State of Affairs

State of Affairs è incentrata sulla figura di una diplomatica molto importante della CIA (Katherine Heigl, “Grey’s Anatomy”), che consiglia il Presidente riguardo ad incidenti ad alto rischio in tutto il mondo. La protagonista cercherà di sostenere le sue grandi responsabilità politiche vivendo con la sua personale, ma complicata, vita privata. Nel cast figurano anche Adam Kaufman (Without a Trace), Sheila Vand (Cult), Cliff Chamberlain (The Mob Doctor), Tommy Savas (Hollywood Heights) e Leslie Odom Jr. (Smash).

Anteprima

Fonte: spoilerTV

 

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

3 Risposte

  1. Davide Canti scrive:

    Sul versante cancellazioni non c’è nulla per cui strapparsi i capelli, tranne forse Community, che però stava diventando davvero stantio quindi forse è meglio finirla senza troppe lacrime.

    Per quanto riguarda le novità secondo me ci sono delle cose interessanti:

    – Marry Me, con la tipa di Happy Endings, credo sarà proprio la “continuazione” di HE. Il trailer fa vedere stile ed alcune battute che erano tipiche di HE. Visto che è stato cancellato ingiustamente, forse un’erede ci voleva, sperando che duri più di un gatto in tangenziale.

    – The Mysteries of Laura potrebbe essere interessante, anche se i crime non mi sono mai piaciuti. Forse l’aggiunta di Debra e della sua vena comica potrebbe far diventare la serie un ibrido nuovo, sempre che ci sia una botta potente di originalità nei casi da risolvere.

    L’unica serie che non mi convince per niente è State of Affairs con la Heigl che non mi è mai piaciuta ed oltretutto la trama sembra a metà tra Scandal e Homeland (fantasia portami via).

    Faccio anche un toto-cancellazioni per l’anno prossimo:

    A to Z – Cancellata
    Constantine – Cancellata
    The Mysteries of Laura – Rinnovata
    Bad Judge – Cancellata
    Marry Me – Rinnovata
    State of Affairs – Cancellata

     
  2. Mark May scrive:

    Concordo con le tue osservazioni. Attenzione però a A to Z, Cristina Milioti se gestita bene può dare tantissimo a questa produzione. Vista la sua grandiosità in HIMYM di sicuro mi guarderò il pilot (che di questi tempi di sovrapproduzione di serial è già molto), sperando che venga gestita nel miglior modo possibile.
    Per il resto, così come la Fox, di trame per cui valga la pena strapparsi i capelli non ne vedo.

     
  3. SerialFiller scrive:

    A parte una leggera curiosità per constantine non vedo ilot stuzzicanti.
    Dispiace per revolution non per la qualità del prodotto ampiamente sotto standard accettabili ma per quanto fare 50 puntate quasi e poi cancellare ad una puntata dal termine una serie non è una genialata ed è come sempre molto offensiva per quei milioni d spettatori che comunque seguivano la serie.

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *