Comic Con 2014 – Sleepy Hollow & Arrow

Comic Con 2014 - Sleepy Hollow & ArrowI panel al Comic Con di San Diego proseguono e la televisione è ancora protagonista: è il turno della rivelazione dello scorso anno, Sleepy Hollow della FOX, e una delle serie più forti della giovane CW, ossia Arrow.  Per entrambi, anche un interessantissimo video sulle anticipazioni della prossima stagione!

La serie rivelazione della FOX del 2013 non poteva mancare al Comic Con di San Diego. Pronta a tornare sugli schermi americani il prossimo 22 Settembre, Sleepy Hollow ci introduce nella seconda stagione non lesinando di informazioni interessanti.

Presenti al panel l’intero cast originale composto da Tom Mison (Ichabod Crane), Nicole Beharie (Abbie Mills), Orlando Jones (Irving), Katia Winter (Katrina), John Noble (Henry Parish) e Lyndie Greenwood (Jennifer Mills) oltre ai produttori Kurtzman & Orci, Len Wiseman, Mark Goffman e Heather Kadin. Ci fa soprattutto piacere la presenza di Noble, perché sta ad indicare – com’è stato infatti confermato – una sua maggiore presenza nella seconda stagione (è ora un regular). Ed avere un attore simile nella propria serie è sempre motivo di vanto.

Comic Con 2014 - Sleepy Hollow & ArrowSi è chiaramente parlato della situazione in cui i protagonisti sono finiti nel finale dello scorso anno: Abbie e Ichabod non solo dovranno liberarsi dalle rispettive situazioni complicate, ma avranno non poche difficoltà anche nel restaurare il loro rapporto dopo il “tradimento” di Ichabod. Il periodo di Abbie in Purgatorio sarà un ottimo modo per lei per conoscere meglio la propria famiglia. Alla domanda se il rapporto tra le due sorelle migliorerà in qualche modo, la previsione è affermativa: si troveranno a doversi spalleggiare a vicenda.

Le cose non saranno però semplici nemmeno per i Crane: dopo la scoperta che il secondo Cavaliere – Guerra – non è altro che il figlio che non hanno mai potuto crescere (e che sarà fondamentale soprattutto nella prima parte della stagione), Katrina si trova prigioniera di Abraham, con cui inizierà ad instaurare un rapporto sul tipo de La Bella e la Bestia. Inoltre il ritorno della donna nel nostro mondo le permetterà di migliorare il suo aspetto da “strega”, con nuovi e più interessanti poteri. Novità anche sul fronte matrimoniale dato che si esplorerà con più attenzione la profondità della relazione tra Katrina e Ichabod.

Ora che tutti sanno la verità su Henry, egli rappresenterà la personificazione del Male, andando in giro a spargere il seme del dubbio in ognuno. Arriverà un nuovo sceriffo che creerà non poche difficoltà ad Ichabod ed Abbie (su cui si conferma l’intenzione di NON voler creare una relazione sentimentale, almeno per il momento). Si avrà ancora modo di conoscere personaggi storici del passato, in particolare Benjamin Franklin – con cui Ichabod ha avuto un rapporto complicato – e Benedict Arnold. Altro nuovo ingresso sarà Matt Barr nel ruolo di un trafficante d’armi.

Il tema della stagione sarà la redenzione. E con questo si conclude il Panel di Sleepy Hollow. In attesa di vedere se la seconda stagione confermerà l’impressione positiva avuta con la prima, ecco un assaggio di quello che vedremo a partire dal prossimo 22 Settembre su FOX.

Comic Con 2014 - Sleepy Hollow & ArrowPer quanto riguarda Arrow, al panel erano presenti Stephen Amell (Oliver Queen), John Barrowman (Merlyn), Willa Holland (Thea Queen), Colton Haynes (Roy Harper), David Ramsey (Diggle) e Paul Blackthorne (Quentin Lance) più i produttori esecutivi Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Marc Guggenheim.

Guggenheim ha immediatamente parlato dello stato delle cose dopo la sconfitta di Slade, con i personaggi che provano a godersi un momento di pace; questo chiaramente sarà solo l’inizio perché poi le cose, com’è ovvio, torneranno a peggiorare. Si dice poco su Oliver e Felicity come possibile coppia romantica, ma quel che è certo è che andranno a cena fuori ad un ristorante italiano. In ogni caso gli autori non si sbilanciano su questo fronte (ed è normale, considerando che l’aspetto teen romantico è comunque una componente importante della serie).

E se scopriremo qualcosa in più su Felicity ed il suo periodo al MIT in un episodio chiamato “Oracle”, grande spazio verrà dato al personaggio di Thea Queen, ora che ha iniziato una sorta di rapporto con suo padre Malcolm Merlyn: diventerà più dark e Willa Holland ci suggerisce di dimenticare la Thea che abbiamo conosciuto nelle scorse stagioni.

Circola già in giro l’immagine di Roy Harper con gli abiti di Arsenal: i rapporti tra lui ed Oliver al momento sono buoni, ma Amell è pronto a scommettere che presto le cose torneranno a peggiorare; nel video (che trovate alla fine di quest’articolo) vediamo l’introduzione di Brandon Ruth nei panni di Ray Palmer più una serie di interessanti novità.

Arrow farà ritorno sugli schermi il prossimo 8 Ottobre sulla CW insieme allo spin-off The Flash (con cui è previsto un crossover importante nell’ottavo episodio di ciascuna serie).

 

Mario Sassi

Napoletano trapiantato da anni a Roma, non nasconde la sua anima nerd e la sua passione per serie TV e cinema.

2 Risposte

  1. Roberto Whovian scrive:

    il “tradimento” di Ichabod? scusate quale tradimento? si OK giustamente l’avete messo tra parentesi, ma non capisco dove starebbe il tradimento, cioè non è che Ichabod abbia detto ad Abbie devo portare fuori mia moglie, sai lei è mia moglie quindi tu rimani qui, fu Abbie ad offrirsi perchè Katrina era fondamentale per sventare l’Apocalisse qui il centro della storia è una piccolezza come un’Apocalisse da sventare, mica un eventuale triangolo che spero non ci sia mai, sto male solo al pensiero. E fra gli input contrastanti avuti in questi mesi a proposito di cosa aspettarci nella seconda stagione ho trovato “rassicurante” War is coming to Sleepy Hollow

     
    • Mario Sassi scrive:

      Ciao! In realtà quando la Beharie parla di tradimento credo si riferisse alla mappa per il Purgatorio che Ichabod, dopo averla distrutta, ha ricostruito nonostante avesse promesso ad Abbie di non farlo.
      Se ricordi Ichabod aveva virtualmente rinunciato a salvare Katrina perché il viaggio poteva essere troppo pericoloso (cosa che poi, per altri motivi, lo è in effetti stato).
      D’accordissimo con te sul fatto di non far partire un triangolo amoroso nonostante le pressioni di una parte del pubblico (Katia Winter ha detto “So che molti non mi vorrebbero presente…” perché evidentemente dev’esserci la classica e noiosa divisione in “shipper”).

       

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *