L’Angolo delle News – 15/21 settembre

L’Angolo delle News – 15/21 settembreL’Angolo delle News vi fa compagnia anche questa settimana, regalandovi le notizie più interessanti e curiose della passata settimana telefilmica. Parliamo di True Detective 2; del futuro di Netflix; di AHS Freak Show; dell’episodio natalizio di Doctor Who; dell’infortunio sul set di Gotham; vedremo cosa pensa il giardiniere Willy dei Simpson sull’indipendenza scozzese e vi mostreremo tanti nuovi video promozionali. 

Primo nome ufficiale per True Detective 2

L’Angolo delle News – 15/21 settembreI rumor sui nuovi protagonisti della seconda stagione di True Detective si sono rincorsi per settimane, ma ora finalmente possiamo parlare di una notizia ufficiale: Colin Farrell si unirà al cast del drama di Nick Pizzolatto. La notizia viene direttamente dall’attore, che in una recente intervista ha raccontato del suo prossimo futuro televisivo. L’attore ha anche dichiarato di sentire un po’ d’ansia, sia nel tornare in tv, che nel far parte di un progetto del genere. “È stato mostrato più e più volte quanto HBO abbia alzato il livello della qualità in televisione“, ha spiegato, confermando che il prossimo ciclo di puntate verrà ambientato a Los Angeles.

Netflix al lavoro con Judd Apatow

Il servizio di streaming online Netflix, che negli ultimi anni ha trasmesso diverse serie tv originali molto apprezzate da critica a pubblico (e che trovate qui), è al lavoro sulla nuova comedy di Judd Apatow, produttore ed autore di numerosi film e show televisivi, tra cui Girls, di Lena Dunham. Love, questo il titolo del nuovo progetto di Apatow, vedrà come protagonisti Gillian Jacobs, la bionda Britta Perry di Community, e Paul Rust, visto in Bastardi Senza Gloria di Tarantino. I due racconteranno l’euforia e la vergogna dell’intimità, i problemi dell’impegno amoroso e tutta una serie di problemi che una coppia spera di non affrontare. La comedy debutterà nel 2016 con la prima stagione da dieci episodi, mentre nel 2017 vedrà la luce la seconda stagione, già confermata, di dodici episodi.

American Horror Story: Freak Show – nuove foto promozionali

Ryan Murphy ci ha abituato ad un’enorme quantità di video teaser e foto promozionali, con il compito di introdurre e mantenere alta l’attenzione su AHS. Questa settimana vi mostriamo altre foto dei protagonisti, che mostrano, o celano, il perché della loro presenza nel circo di freak che vedremo nella prossima stagione. Ecco le immagini:

Guest star in Doctor Who

La produzione dell’episodio natalizio di Doctor Who si è messa in moto ed iniziano ad arrivare informazioni più o meno dettagliate su cosa vedremo in quell’episodio già definito straordinario da fonti interne alla BBC. In un tweet, il profilo ufficiale di Doctor Who sulla BBCA (BBC America) ha pubblicato una foto dal dietro le quinte, con tre sedie che riportano i nomi di quelle che saranno le guest star dell’episodio del prossimo natale. Appariranno Nathan McMullen (protagonista di Misfits), Nick Frost, noto attore e comico inglese, e Michael Troughton, anch’esso attore e scrittore inglese, figlio di Patrick Troughton, seconda incarnazione del Dottore.

 

I promo della settimana

Tanti video promozionali delle serie che tra poco torneranno a farci compagnia. Ecco quello della sesta stagione di Modern Family:

della terza di Banshee:

di American Horror Story: Freak Show:

della quinta stagione di The Walking Dead:

della seconda stagione di Agent Of S.H.I.E.L.D.:

e della quarta di Revenge:

 

Incidente sul set di Gotham

L’attore Ben McKenzie, che interpreterà un giovane detective Gordon nella serie tv prequel di Batman, è stato protagonista di un infortunio sul set, dove si è procurato un taglio tanto profondo alla testa da dover essere suturato. L’attore, nelle foto che ha pubblicato su Instagram, sembra sereno ed ha già fatto sapere che tornerà sul set già da settimana prossima.

Dopo la galleria trovate il video che mostra il primo incontro tra Gordon e Bruce.

 

I Simpson dicono la loro sull’indipendenza della Scozia

Il referendum sull’indipendenza della Scozia, che ha già decretato la volontà dei cittadini votanti, ha visto protagonista anche una voce strana e totalmente inaspettata: il giardiniere Willy della scuola elementare di Springfield. Willy ha supportato l’indipendenza facendo il suo nome come prossimo leader di quello che lui avrebbe voluto fosse uno stato indipendente. “Per un leader che possa continuare sui passi di William Wallace [condottiero scozzese interpretato da Mel Gibson in Braveheart, n.d.r.] ed Andy Murray [giovane ed importante tennista scozzese, n.d.r.], vorreste di nuovo in patria il figliol prodigo Willy il giardiniere? Willy non deluderà i potenti del mondo, anche perché non sa chi siano e non ha alcuna intenzione di impararlo“, queste le parole di Willy nel video che trovate sotto.

 

Il nuovo progetto di Scorsese e Jagger 

Il nuovo drama di Martin Scorsese, ancora senza titolo, sta destando tanta curiosità, anche se le informazioni sul progetto sono poche e poco aggiornate. La serie sarebbe ancora al vaglio di HBO, che non ha detto l’ultima parola sul futuro della serie. Per ora sappiamo solo che Mick Jagger sarà uno dei produttori esecutivi, che lo show vedrà la partecipazione di Olivia Wilde, James Jagger (figlio del musicista) ed Andrew Dice Clay e che la serie dovrebbe essere ambientata a New York negli anni ’70, raccontando i cambiamenti della società attraverso la droga ed il sesso caratteristici di quel periodo, mentre stava nascendo la musica punk e la disco.

Fonti: tvguide, spoilertv, variety, youtube.

 

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *