L’Angolo del Cofanetto – Breaking Bad Collection [Bluray]

L'Angolo del Cofanetto - Breaking Bad Collection [Bluray]Oggi inauguriamo la nuova rubrica “L’angolo del Cofanetto”, nella quale recensiremo i cofanetti DVD che ci capitano sotto mano (acquistati, regalati o prestati); visto anche il periodo natalizio, potreste farvi un’idea su cosa convenga regalare al vostro amico seriofilo. 

Con cosa iniziare, quindi, se non con l’uscita più attesa del 2014? Oggi vi parliamo infatti della Breaking Bad Collection, il cofanetto con tutte le stagioni della serie in bluray.

L'Angolo del Cofanetto - Breaking Bad Collection [Bluray]Informazioni generali

Data di uscita: 12 novembre

Numero dischi:  15 bluray

Audio: Italiano 5.1 Dolby Digital e Inglese 5.1 DTS HD MA

Sottotitoli: Inglese e italiano

Contenuti Extra: Commenti vari, La realizzazione di Breaking Bad, I provini, Scene eliminate e scene inedite, Galleria fotografica di Vince Gilligan, Dentro Breaking Bad, Duello alla AMC – Intervista a Vince Gilligan e Bryan Cranston, Riepilogo prima stagione, Video musicale “Negro y azul”, Spot: Conviene chiamare Saul, Parola ad un poliziotto – Una chiacchierata con Dean Norris, Errori sul set, L’avvertimento di Walt – Filmato, Webisodi originali di Breaking Bad, Episodi non censurati, Filmati dietro le quinte, Mini podcast video con il cast e la troupe su ogni episodio, Il video karaoke di Gale, Conviene chiamare Saul – Spot e testimonial, “Pupe & pistole” – Una nuovissima scena esclusiva con Aaron Paul, Bob Odenkirk e Charles Baker, Dietro le quinte di “Pupe & pistole”, Niente ferma questo treno – Filmato, Il ripulitore – Jonathan Banks nei panni di Mike, Coltellata in prigione – Prove della scena, “Filmato accelerato nella stanza degli scrittori” – 12 giorni dell’episodio Un ambiente migliore, girato da Vince Gilligan e narrato dagli autori di Breaking Bad, Mostra d’arte Gallery 1988, Il bowling con le celebrità di Chris Hardwick, Finale alternativo, La vita dello Show Runner, L’evento clou, La resa dei conti.

Durata: 2948 minuti

Prezzo: 80-100€

Packaging

Il packaging si presenta semplice ma esteticamente piacevole: un boxset a chiusura magnetica, nero e verde, con il logo “Breaking Bad” al centro in rilievo; al suo interno, i 6 mini cofanetti di cartone rigido, ognuno dei quali si apre come un dépliant e presenta, per ogni disco, il titolo degli episodi contenuti, la trama di ognuno di essi, i contenuti speciali (presenti su tutti i dischi) e alcune immagini prese dagli episodi. Una confezione non certo ai livelli della splendida versione “Barile”, ma che fa comunque la sua figura su uno scaffale.

Qui trovate il video dell’unboxing di Breaking Bad Italia:

L'Angolo del Cofanetto - Breaking Bad Collection [Bluray]Qualità audio e video

C’è poco da dire: magnifica. Il 1080p dà alla serie una marcia in più (se possibile), rendendo ancora più sbalorditive certe riprese, in particolare quelle nel deserto. Se avete un buon impianto audio, potrete impostare la lingua inglese 5.1 DTS HD MA che vi darà soddisfazioni.

Contenuti speciali

L'Angolo del Cofanetto - Breaking Bad Collection [Bluray]Una marea, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Quasi tutti gli episodi hanno anche la versione commentata (da Vince Gilligan, attori, produttori), sempre divertente e interessante, ma il clou sta negli approfondimenti sulle scene: viene mostrato come sono state realizzate sequenze divertenti come quella della pizza sul tetto, o incredibili come quella della testa sulla tartaruga, o ancora c’è uno speciale di diversi minuti che racconta tutta la giornata di lavoro fatta per la scena della morte di Gus (Vince l’ha fatta rifare 19 volte finché non veniva perfetta come diceva lui) o logisticamente difficili come quella della rapina al treno. Interessante anche l’approfondimento sulle sparatorie, sia quella nel deserto tra Hank e i Nazi, sia quella dell’episodio finale con l’M60 (introdotto nella serie a inizio quinta stagione ma per il quale Vince ammette che non sapevano ancora come usarlo). Altri, tanti, approfondimenti interessanti in cui Vince Gilligan spiega tanti retroscena, Bryan Cranston rivela come ha reso unico il personaggio di Walter White e Giancarlo Esposito racconta la sua interpretazione nella scena del taglierino. Altri contenuti interessanti sono le scene eliminate, che regalano quella bellissima sensazione di avere ancora “qualcosa di Breaking Bad” da guardare.

Conclusioni

Cofanetto dai contenuti di grande valore per ogni appassionato della serie, sia per la qualità che per la quantità. Se volete un vero pezzo da collezione, però, la versione “barile” è quella che fa per voi.

7 Risposte

  1. Pietro Franchi scrive:

    Sembra un bel cofanetto, ma la differenza di prezzo con il bellissimo barile (che costa appena 150 euro) mi ha convinto a regalarmi quello per Natale, che fa la sua porca figura 😀

     
    • cremo83 scrive:

      come appena?! LOL
      io mi sono preso il cofanetto DVD! O.o

       
      • Pietro Franchi scrive:

        “Appena” perché si parla di un cofanetto Blu-Ray, e visto che quello “classico” costa sui 100 euro, la differenza non è così infattibile, soprattutto considerando la qualità del cofanetto barile 😀 se invece si parla di DvD è ovvio che questo conviene, ma io sono sempre per il blu-ray, soprattutto in casi visivamente eccezionali come appunto BB!

         
  2. ant scrive:

    Ciao, ho appena comprato il cofanetto Blu-ray e volevo chiedervi se è normale che il video della prima stagione è sgranato. C’è una differenza abissale tra la prima e la quinta stagione: è normale?

     
    • Michele Minardi scrive:

      Che sia sgranato no, non è normale. A meno che non ti riferisci agli extra della prima stagione che, sì, sono di qualità video bassa

       
  3. Antonio scrive:

    È una mia sensazione….oppure quasi tutte le voci principali dei doppiatori italiani del cofanetto blu ray sono diverse da quelle andate in onda in Italia??

     
    • Heisenberg scrive:

      Anch’io ho riscontrato lo stesso problema, è come se le voci fossero “giù di giri”, un po’ come ascoltare un 45 giri alla velocità del 33 giri… Ho cercato risposte in rete ma non ho trovato niente a riguardo. Ora non so se siano tutte le copie così o solo alcune (non ho visto nessun altro lamentarsi di questo problema). Tu hai risolto?

       

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *