L’Angolo delle News – 15/21 dicembre

L’Angolo delle News – 15/21 dicembreTorna l’Angolo delle News portando con sé le notizie più interessanti della passata settimana seriale. In questo appuntamento parliamo dello spin-off di The Walking Dead; di Better Call Saul; di un recast in Hannibal; di nuovi show dall’autore di Doctor Who; del ritorno in tv di 24; dell’approdo di Smash a teatro e vedremo le nuove foto e i video promozionali della settimana.

L’ambientazione dello spin-off di The Walking Dead

Questo potrebbe sembrare un dettaglio di poco conto, ma sapere dove verrà ambientato il primo spin-off di The Walking Dead potrebbe farci capire se contatti tra le due serie saranno possibili o neanche minimamente immaginabili. Le speranze per tutti quei fan che avrebbero voluto vedere un crossover tra i due drama stanno per calare drasticamente: lo spin-off sarà ambientato a Los Angeles, metropoli americana che dista più di tremila chilometri dalla zone di Atlanta, città che ospita Rick e tutto il suo gruppo. Salvo drastici cambiamenti nella trama di almeno uno dei due show, i personaggi della serie madre e del suo spin-off non si incontreranno mai.

Recast per Hannibal 3

[Contiene piccoli spoiler sul finale della st.2]
La terza stagione dell’horror psicologico Hannibal porterà con sé facce nuove. In questo caso non parliamo di nuovi personaggi, ma del recast per uno già visto nella stagione due: lo psicopatico e sadico Mason Verger. Questo cambiamento sarebbe avvenuto a causa di una decisione dello stesso Michael Pitt, attore che ha interpretato Verger, che ha voluto abbandonare la serie per motivi che, per ora, solo gli addetti ai lavori conoscono. Ma non tutto il male vien per nuocere: infatti il cambio di attore non rovinerà la finzione narrativa delle nuove puntate del drama, visto che il personaggio di Pitt è stato sfigurato in uno degli episodi finali della scorsa stagione ed un cambio di connotati potrebbe non risultare così problematico.

Russel T Davies (Doctor Who) a lavoro su due nuovi drama

L’Angolo delle News – 15/21 dicembreLogo TV, canale cable americano incentrato su una programmazione a tema LGBT, ha firmato un accordo con BBC Worldwide North America per co-produrre i due nuovi drama Cucumber e Banana, questi i titoli, scritti da Russell T. Davies, autore anche di Doctor Who e Queer as Folk. Queste due serie saranno interconnesse ed esploreranno il mondo omosessuale dal punto di vista di due diverse generazioni. Ambientata a Manchester in Inghilterra, Cucumber indagherà nella vita fatta di alti e bassi di Henry Best e del suo fidanzato Lance Sullivan; Banana, invece, racconterà la storia di personaggi più giovani che girano intorno all’universo di Henry. La mezz’ora in cui si svilupperà Banana sarà il momento in cui verranno raccontate le storie dei personaggi secondari introdotti nell’ora in cui Cucumber andrà in onda. “Che reinventi Doctor Who per una nuova generazione o crei nuovi personaggi gay e lesbiche per show originali, Russell T. Davies spinge sempre più in là i limiti della televisione“, ha dichiarato il presidente di Logo TV Stephen Friedman. Alcuni membri del cast sono già stati resi noti: vedremo Vincent Franklin (The Thick of It), Julie Hesmondhalgh (Coronation Street), Freddie Fox (The Three Musketeers), Cyril Nri e James Murray (Defiance).

Better Call Saul: foto e video

Di Better Call Saul, in programma tra poco più di un mese su AMC, si continuano a pubblicare nuove foto promozionali e video, che iniziano a farci entrare nel progetto e a capire veramente in cosa consisterà questo nuovo show. Di seguito le nuove foto promozionali e uno speciale che racconta il primo giorno sul set.

 

Le foto della settimana

Vi mostriamo le nuove foto promozionali delle serie che tra poco vedremo in tv. Partiamo da Daredevil, targata Nexflix, prima di quattro serie in collaborazione con la MARVEL ed incentrate su un supereroe minore ma comunque molto interessante. Ecco le foto:

Passiamo ad Agent Carter, altro progetto targato MARVEL, ma in questo caso in collaborazione con ABC. Nato come spin-off di Agents Of SHIELD, questo nuovo show è ambientato nel passato ed è strettamente legato alla saga cinematografica di Capitan America. Ecco le foto promozionali:

Kiefer Sutherland di nuovo in 24?

L’attore protagonista della lunga serie televisiva 24 è tornato a parlare del suo show, mettendo in chiaro le cose sul suo futuro in televisione. “Me, I don’t see going back to it” (“Non mi ci vedo a ritornare”) ha dichiarato Sutherland, lasciando davvero poco spazio all’immaginazione. Qualche mese fa il produttore del drama aveva espresso il desiderio di riportare in vita Jack Bauer, magari al cinema, ma gli ultimi sviluppi lasciano poca speranza. “Abbiamo deciso di girare dodici episodi finali per concludere la serie e dire addio al passato. È stata un’occasione imperdibile, anche perché abbiamo girato in Inghilterra. Per queste ragioni ha avuto senso l’esistenza di Live Another Day“, ha aggiunto Sutherland, anche se riconosce che uguali parole erano state dette dopo la fine della stagione otto. Cosa riserverà il futuro a 24? Solo il tempo ci potrà rispondere.

I video della settimana

Partiamo con i nuovi e criptici teaser video della quinta stagione di Game Of Thrones. The vision is becoming clear… oppure no? Eccoli:

Vi mostriamo il quarto teaser della terza stagione di The Americans. Si parla di affari interni:

Orphan Black ci mostrerà tra pochi mesi la sua terza stagione. Per ora potete guardare il primo trailer ufficiale:

Ecco un assaggio dell’ultima annata di Parks and Recreation, che chiude dopo sette stagioni:

Dai produttori di Homeland  e Heroes, ecco il trailer del nuovo drama targato USA, Dig:

SyFy propone un nuovo teaser per 12 Monkeys, serie tratta dall’omonimo film del 1995:

Concludiamo con American Horror Story: Freak Show e le prime immagini di Neil Patrick Harris. Eccole:

Smash a teatro

L’Angolo delle News – 15/21 dicembreI fan di Smash hanno avuto la possibilità di vedere solo piccoli frammenti del musical Bombshell, su cui era incentrata tutta l’attenzione dei protagonisti della serie NBC. Ora si potrà vedere per intero grazie ad una serata di beneficenza organizzata dai produttori del drama televisivo. Sul palco (teatrale) torneranno gli attori visti in tv ed il ricavato andrà all’Actor Found, un’organizzazione mondiale che si occupa di aiutare tutti i professionisti delle arti e dell’intrattenimento. Lo spettacolo andrà in scena il 15 giugno a New York.

Fonti: tvguide, spoilertv, youtube, variety.

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *