L’Angolo delle News – 1/7 giugno

L’Angolo delle News – 1/7 giugnoAnche questa settimana torna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. In questo appuntamento parleremo di Fear the Walking Dead; di Netflix in Italia; del ritorno di X-Files e Prison Break; di Doctor Who; di Game of Thrones; di Daredevil 2 e tanto altro.

.

Netflix presto in Italia

Il sito di web streaming Netflix diventerà un po’ più internazionale dopo la decisione di approdare in due nuovi stati europei: Portogallo e Italia. Ottobre dovrebbe essere il mese scelto per il debutto italiano, ma ancora non c’è una data precisa, né un costo, che in America parte da $7.99 per il pacchetto base. I contenuti offerti da Netflix sul suolo italiano dovrebbero essere accompagnati da sottotitoli o doppiaggio, dettaglio ancora non confermato. Cosa ne pensate di questa novità? Sottoscriverete un abbonamento?

Joel McHale: da Community a X-Files

La conclusione della comedy Communtity ha permesso a Joel McHale di dedicarsi ad altri progetti televisivi. Presto vedremo l’attore nella serie revival di X-Files nei panni di Tad O’Malley, volto di un sito di news molto conservatore, che diventerà, non senza problemi, un alleato di Mulder (David Duchovny). Ricordiamo che lo show sarà formato da sei episodi originali che debutteranno il 24 gennaio 2016 su FOX.

Nuova stagione in arrivo per Prison Break?

È ormai chiaro che FOX stia mettendo in atto un “piano nostalgia” per riuscire a catturare gli spettatori fedeli ai suoi vecchi successi televisivi. Dopo il revival di X-Files, la rete vorrebbe riportare sul piccolo schermo Prison Break, drama concluso alla quarta stagione nel 2009. Per ora si tratta solo di rumor, ma il ritorno potrebbe diventare realtà. I protagonisti Wentworth Miller e Dominic Purcell non hanno ancora rilasciato dichiarazioni, anche se la loro partecipazione potrebbe essere a rischio, visto che entrambi lavoreranno insieme il prossimo autunno in Legends of Tomorrow, nuova serie di The CW.

È nato il Doctor Who Festival

I fan del dottore ne saranno felici: il prossimo 13 novembre si terrà Londra il Doctor Who Festival, dedicato alla famosa serie televisiva e della durata di tre giorni, in cui ci si potrà immergere nello show come mai prima d’ora. Si potranno visitare i set della serie, si potrà partecipare a workshops interattivi per conoscere i processi di produzione e ci saranno concorsi di cosplay, il tutto circondati da gadget originali. Per ora sembra anche certa la partecipazione di Peter Capaldi e dello showrunner Steven Moffat.

[Attenzione spoiler] Vi segnaliamo inoltre che la nona stagione di Doctor Who vedrà la partecipazione di Rebecca Front come guest star. Il suo ruolo sarà legato al ritorno degli Zygon.

Fear the Walking Dead: data premiere

I vertici di AMC non hanno ufficializzato un giorno preciso, ma è quasi sicuro che Fear The Walking Dead debutterà l’ultima settimana di agosto. Nell’attesa, ecco una galleria con le nuovo foto ufficiali dal dietro le quinte:

John Noble new entry in Elementary

[Attenzione spoiler] Il padre di Sherlock ha un nuovo volto: sarà proprio John Noble ad impersonare questo nuovo personaggio della prossima stagione di Elementary. Nonostante non sia mai apprso in passato, questo personaggio è stato citato diverse volte. “Non potremmo essere più contenti di avere John Noble a bordo in un ruolo così importante“, ha dichiarato Robert Doherty, creatore dello show, aggiungendo che “sarà una stagione molto eccitante“.

Stephen King di nuovo in TV (e al cinema)

Warner Bros. e CBS Films produrranno una miniserie in otto parti tratta da The Stand, romanzo di Stephen King. The Stand verrà adattato anche per il cinema, creando un evento come raramente si era visto prima. Questo romanzo post-apocalittico racconta la guerra tra bene e male nata dopo che tutta la popolazione americana è stata spazzata via da un virus mortale. La storia segue un gruppo di sopravvissuti che combatteranno contro una figura malvagia, vista come l’anticristo, chiamata Randall Flagg.

Svelata la nuova maschera di Scream

Il nuovo show di MTV, adattamento della serie di film horror Scream, ha ufficialmente svelato l’aspetto dell’antagonista che nei lungometraggi rispondeva al nome di Ghostface. Dal trailer alle prime immagini promozionali, sembra che la serie poco abbia in comune con i film di grande successo. Avete amato la quadrilogia di Scream? Vedrete questo nuovo prodotto?

Agents of SHIELD promuove *spoiler* a regular

Il drama di ABC e MARVEL Agents of SHIELD ha promosso a regular un personaggio introdotto nella seconda stagione dello show. Stiamo parlando di Henry Simmons, che interpreta il ruolo di Alphonso “Mack” Mackenzie. Non ci sono ulteriori dettagli sulla trama che lo coinvolgerà, ma sicuramente lo vedremo più spesso.

Game of Thrones sbarca in Spagna

HBO ha annunciato che parte della sesta stagione del drama Game Of Thrones sarà girato in Spagna; questo Paese è già stato protagonista della stagione cinque, offrendosi come ambientazione di diverse scene che raffigurano Dorne. Alcune città che ospiteranno le riprese dello show saranno Girona e Peniscola.

Jason Statham in Daredevil 2?

Il rumor era circolato nei giorni scorsi, ma le ultime ore hanno messo chiarezza sulla notizia: l’attore britannico Jason Statham è ufficialmente fuori dalla contrattazione con Netflix per interpretare il ruolo di Bullseye nella seconda stagione dello show. Sarebbero stati proprio i rumor online ed i commenti dei fan ad aver ostacolato la strada dell’attore, reo di non piacere ai commentatori sui social network. Sarà vero? La ricerca comunque continua.

I video della settimana

Ecco il nuovo promo di Sex&Drugs&Rock&Roll, dramedy di FX che debutterà il 16 luglio:

Rimaniamo su FX per un video che ci mostra nuove immagini e dei dietro le quinte della seconda stagione di The Strain:

Il 21 giugno è sempre più vicino e HBO ci ricorda l’arrivo della seconda stagione di True Detective con due nuovi trailer.

Sempre in casa HBO, ecco il trailer esilarante della nuova serie 7 Days in Hell, un mockumentary su un (finto) “match del secolo” di tennis lungo 7 giorni. I protagonisti della serie, in onda dall’11 luglio, sono Andy Samberg (Brooklyn Nine-Nine) e Kit Harington (Game of Thrones).

 Fonti: spoiler tv, tvguide, the hollywood reporter, variety.

 

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

7 Risposte

  1. Rorschach scrive:

    Ho la sensazione che non bisogna cantare vittoria troppo presto per Netflix, scommetto che dovrà pagare un bel po’ di tasse che faranno alzare il prezzo quanto basta per lasciare un po’ di concorrenza a Infinity.

    Il ritorno di Prison Break? Con la quarta stagione la storia l’hanno conclusa che più conclusa non si può, non credo sia possibile

    Per Statham, sarebbe perfetto per quel ruolo, però forse da una serie preferirei vedere un’interpretazione che mi stupisca, come ha fatto D’Onofrio, Statham lo conosco troppo bene, finirebbe che chiamerei quel personaggio Statham al posto che Bullseye.

    Tanto Hype per True Detective

     
  2. Firpo scrive:

    Secondo Comicbook gli accordi con Statham sono saltati perché costava troppo e a quanto pare la Marvel vuole risparmiare sul cachet degli attori.
    A me sarebbe piaciuto come Bullseye. Essendo Daredevil costruito con scene action fatte da coreografie e stunt e non da postproduzione e CGI, quindi come un action tradizionale, lui ci sarebbe stato perfettamente.
    Vediamo se riescono a trovare uno attore nuovo che possa reggere il ruolo.

     
  3. Firpo scrive:

    O l’accordo con Statham è saltato per le dichiarazioni sui cinecomic Marvel che lui stesso ha rilasciato poco tempo fa proprio a un sito italiano.

     
  4. Antonio scrive:

    Da appassionato di tennis quale sono, non posso lasciarmi sfuggire Seven Days in Hell!

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *