Masters of Sex – 3×04 Undue Influence 1


Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceLa terza stagione di Masters of Sex ci ha portato su binari diversi da quelli che ci saremmo aspettati di vedere, attraverso alcuni salti temporali azzeccati. Il tempo, però, adesso sembra essere ricominciato a scorrere più lentamente focalizzando l’attenzione dello spettatore non più sui grandi sconvolgimenti di trama, bensì sui piccoli cambiamenti nella caratterizzazione dei protagonisti.

L’uscita del libro, e l’inizio di quello che noi sappiamo diventerà un grande successo per la coppia Masters-Johnson, sarà probabilmente il filo conduttore di questa stagione: inevitabilmente ci troveremo ad analizzare le conseguenze e gli effetti che tale operazione avrà sui personaggi dello show. Tutti, in modo consapevole o no, vengono toccati e trasformati dal prodotto della ricerca, quel “figlio” scomodo che ha sconvolto le vite di Bill e Virginia.

“How To Win Friends And Influence People”

Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceLa puntata si apre su Bill, protagonista dell’episodio, e sulla sua ossessione per il successo del proprio libro. Proprio come per un figlio, il suo più grande desiderio è vedere riconosciuto e apprezzato il frutto dei suoi sforzi e delle sue fatiche, tanto da mettersi in prima linea e inventarsi nuove tecniche di vendita per sfatare tutti i tabù che ancora circolano sull’argomento del sesso.
Ma per essere un buon venditore è necessario sapersi relazionare con le persone, e questa è la vera mancanza di Bill, un uomo intelligente e ambizioso che studia il comportamento degli altri ma non riesce a superare i propri blocchi interiori. William Masters è un sociofobico, talmente tanto ossessionato dal giudizio degli altri (di Virginia, della società) da trascurare completamente la cura di sé e della propria personalità. In suo aiuto accorre, infatti, il libro di Dale Carnegie sul tema della relazione sociale: una sorta di guida che dovrebbe trasformare il dottore in una persona normale, capace di non farsi odiare da tutti quelli che incontra.

Inutile dire che il libro, nel corso dell’episodio, scatena una serie di gag comiche con un impacciato Bill Masters che tenta, a fatica, di essere gentile nei confronti di chi incontra. Queste scene alleggeriscono leggermente il carico di dramma dell’episodio, ma al termine restituiscono una situazione insostenibile per il protagonista, più dolorosa che divertente. Bill è davvero innamorato di Virginia, non si tratta più solo di lavoro, e vuole dimostrarglielo al punto da tentare di trasformare se stesso e di uscire dal guscio di apatia in cui vive.

Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceDa questo spunto nasce il punto centrale dell’episodio: è davvero necessario alle persone un libro per fare qualsiasi cosa? Ci si riferisce ovviamente a “Human Sexual Response” e al suo parallelismo con “How To Win Friends And Influence People”; sono entrambi dei manuali che intendono aiutare le persone, uno a farsi degli amici, l’altro ad avere dei rapporti sessuali. Questi due tipi d’esperienze, però, non sono una scienza esatta; non sono un processo a fasi che partendo da un punto A permette di raggiungere un punto B per poi ricominciare, sono meccanismi molto più complessi a cui approcciarsi. La difficoltà risiede proprio nel capire le necessità delle persone coinvolte e nell’analisi di infinite variabili da prendere in considerazione: per questo motivo il libro di Bill e Virginia sarà sì un successo strepitoso e l’inizio di una “rivoluzione sessuale” in tutta la società americana, ma anche un fallimento totale nella ricerca di un equilibrio nelle vite dei suoi autori.

“Human Sexual Response”

Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceLa grandezza della serie, però, sta nel non concentrarsi in un solo ambito di vita dei personaggi, ma nel saper prendere in analisi più universi collegati tra loro. Uno di questi è sicuramente il mondo familiare, l’ambiente forse più minacciato dall’uscita del libro, a maggior ragione se si parla delle famiglie Masters e Johnson.
È Libby che continua a fare le spese dello sgretolamento ormai quasi totale del suo matrimonio: Bill torna a casa raramente, le poche volte che riescono a confrontarsi su qualcosa sono irrisorie e la conversazione muore subito; a tutto questo si aggiunge la scoperta nell’ufficio del marito della pelliccia destinata a Virginia. L’universo familiare della donna è un mondo costruito, un’apparenza che viene mantenuta solo per non destabilizzare i propri figli ed evitare che crescano in una famiglia divisa. Il matrimonio dei Masters è come lo stato vegetativo di Joy: per quanto Libby possa prendersene cura non tornerà mai come prima, perché è ormai morto dentro.

Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceQuello che vuole evitare Libby è quello che è già successo a Virginia; con un figlio in Vietnam e una figlia adolescente che la odia la sua vita familiare è diventata un incubo senza uscita. Paradossalmente l’unica fuga che riesce a trovare la donna risiede in Dan Logan, il ricco investitore che finanzierà la ricerca, e nella sua consolazione dopo aver scoperto le condizioni di Henry. Il lavoro di Virginia si stende come un’ombra, non solo sulla sua vita, ma anche su quella di Tessa, i cui equilibri psicologico e sessuale sono decisamente influenzati dal tentativo di imporsi in un mondo che non le compete ancora, soprattutto dopo la scoperta della relazione tra sua madre e Bill.

L’episodio vede anche il ritorno di Margaret in compagnia di Graham (Tate Donovan). Il rapporto con l’uomo appare malsano e minato dalle paure della donna, che ancora non è riuscita a superare la fine del matrimonio con Burton e tutti i segreti che questo si porta dietro. La necessità di Margaret di sapere di essere amata attraverso lo strumento del sesso diventa un ossessione che, alla fine, convince Barton a (non) rivelare alla sua nuova compagna il motivo per cui non potrà mai avere un rapporto con lei. Le vicende della ex famiglia Scully, tuttavia, risultano leggermente estranee al contesto e alle tematiche dell’episodio e, per questo, meno interessanti delle altre storyline.

There’s, uh, kind of a chill in the air. If only you had a coat.

Masters of Sex - 3x04 Undue InfluenceMasters of Sex racconta le vite dei propri protagonisti attraverso tre diverse dimensioni: il sesso, la famiglia, il lavoro. Tre dimensioni che non sono mai slegate, ma che si intrecciano e si contaminano a vicenda rendendo i personaggi tridimensionali e sfaccettati, interessanti per lo spettatore e coerenti nella loro evoluzione.

Voto: 8

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Tuccella

Tutto quello che c'è da sapere su di lui sta nella frase: "Man of science, Man of Faith". Ed è per risolvere questo dubbio d'identità che divora storie su storie: da libri e fumetti a serie tv e film.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Masters of Sex – 3×04 Undue Influence

  • Lorenzo

    Episodio debole, specialmente per colpa delle storyline secondarie… Ci interessano davvero ancora le disavventure sessuali di Margaret e Burton?