L’Angolo delle News – 11/17 gennaio 1


L’Angolo delle News – 11/17 gennaioAnche questa settimana torna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parleremo del sequel di Prison Break e di 24; di The Americans; di Neil Patrick Harris; delle nuove serie di Netflix; dei vincitori ai Critics’ Choice Awards; di The Good Wife; vedremo i video della settimana e tanto altro ancora.

Prison Break: FOX ordina il sequel

Nei mesi scorsi si è parlato a lungo di un possibile ritorno del drama Prison Break, grazie alla produzione di una serie revival che avrebbe coinvolto anche vecchi personaggi. Questa indiscrezione è stata confermata da Gary Newman, CEO di FOX, che ha rilasciato delle dichiarazioni alla conferenza stampa della Television Critics Association. “Torneranno entrambi i fratelli, interpretati da Wentworth Miller e Dominic Purcell” ha confermato Newman, aggiungendo che descriverebbe questa nuova serie proprio come un sequel. “La storia riprenderà diversi anni dopo gli eventi che hanno concluso la quarta stagione. I fratelli torneranno così come alcuni personaggi iconici dello show, anche se Paul [Scheuring, produttore esecutivo della serie, nrd.] non sa esattamente cosa verrà fuori dai dieci episodi che comporranno questo ritorno“. Sarà interessante vedere come gli autori sapranno raccontare una storia il cui tragico finale è già stato raccontato in Prison Break: The Final Break. Di seguito trovate il primo teaser promo che annuncia il ritorno dello show su FOX:

Nuovo protagonista per 24

La serie cult di FOX potrebbe tornare con una nuova stagione, dopo la serie evento 24: Live Another Day. In questo caso, però, non vedremmo Jack Bauer come protagonista, ma un nuovo personaggio più giovane, pronto a succedergli. Il ragazzo, eroe militare tornato dalla guerra, dovrà affrontare diversi problemi che non hanno smesso di seguirlo. Quello che FOX ha in mente è un vero e proprio reboot di questa celeberrima serie tv, che potrebbe vedere Kiefer Sutherland coinvolto creativamente nel progetto, soprattutto dietro le quinte.

Una Serie di Sfortunati Eventi: contattato Neil Patrick Harris

La nuova serie di Netflix A Series of Unfortunate Events, tratta dall’omonima serie di libri, potrebbe vedere Neil Patrick Harris nel ruolo del conte Olaf, antagonista della saga. I dettagli non sono confermati e probabilmente non lo saranno per ancora molto tempo, visto che lo showrunner Mark Hudis (True Blood) sarebbe uscito dal progetto. Anche il ruolo di Lemony Snicket, autore dei libri, nel progetto sarà limitato, anche se Netflix ha fatto sapere che legalmente non ci saranno problemi per questo nuovo adattamento.

Torna The Americans

La quarta stagione dello spy drama di FX The Americans sta per tornare: la premiere è stata fissata per il 16 marzo prossimo. La notizia è stata accompagnata dalla pubblicazione del primo poster promozionale dello show (che trovate di seguito), che ritrae i due protagonisti faccia a faccia e con le armi spianate, posa che non promette nulla di buono.

The Good Wife 6: addii e ritorni

La rete CBS ha annunciato che in questa stagione di The Good Wife ritornerà una vecchia conoscenza dello show: Carrie Preston. Accanto all’attrice vedremo di nuovo anche Taye Diggs, guest star già confermata. Questa settima stagione dello show è molto importante perché è l’ultima con i coniugi King al comando della serie come showrunner, a causa di nuovi progetti su cui gli autori starebbero lavorando da tempo.

Le nuove serie di Netflix

Netflix sarebbe al lavoro su alcune nuove serie originali, che sono in fase di lavorazione o comunque in preproduzione. Eccole:
– Kiss Me First: dagli autori di Skins, questo sarà un virtual world thriller, che andrà in onda in UK su Channel 4 e nel resto del mondo su Netflix. La serie, la cui prima stagione sarà formata da sei episodi di un’ora, racconterà la storia di Leila, una solitaria ragazza diciassettenne, fan di un gioco online chiamato Agora. La protagonista diventerà amica di una ragazza dentro e fuori dal gioco e sarà la sua scomparsa a mettere in moto le vicende.
– Punisher: questa drama sarà uno spin-off di Daredevil, serie di successo di Netflix. Il personaggio, creato dalla Marvel e presente nella seconda stagione di Daredevil, potrebbe avere una serie tutta sua, fedele alle atmosfere dark e adulte del fumetto.
– Haters Back Off: questa invece sarà una comedy, di cui Netflix ha già ordinato otto episodi di mezz’ora. La serie vedrà la partecipazione di Colleen Ballinger-Evans, attrice, cantante, comica, ma soprattutto star di Youtube, nei panni di Miranda Sings, il suo personaggio più conosciuto.
– Groening Animated Series: questo progetto è ancora nelle primissime fasi. Matt Groening, creatore dei Simpson, sarebbe in contatto con i vertici di Netflix per la creazione di una nuova serie animata originale. Si pensa già alla produzione di due stagioni da una decina di episodi ciascuna, per questo progetto che ancora non ha un nome né ulteriori dettagli.

Critics’ Choice Awards

Questa mattina sono stati assegnati dalla Broadcast Film Critics Association i Critic’s Choice Awards, i premi assegnati a cinema e tv dalla critica americana. In particolare, hanno fatto incetta di premi Fargo e Mr Robot (così come nei nostri Seriangolo Awards) e ottiene un importante riconoscimento Bojack Horseman, la serie animata di Netflix arrivata prima nella nostra classifica dei Migliori Dramedy del 2015.

Best Actor In A Comedy Series: Jeffrey Tambor – Transparent
Best Actor In A Drama Series: Rami Malek – Mr. Robot
Best Actor In A Movie Made For Television Or Limited Series: Idris Elba – Luther
Best Actress In A Comedy Series: Rachel Bloom – Crazy Ex-Girlfriend
Best Actress In A Drama Series: Carrie Coon – The Leftovers
Best Actress In A Movie Made For Television Or Limited Series: Kirsten Dunst – Fargo
Best Comedy Series: Master Of None
Best Drama Series: Mr. Robot
Best Guest Actor/Actress In A Comedy Series: Timothy Olyphant – The Grinder
Best Guest Actor/Actress In A Drama Series: Margo Martindale – The Good Wife
Best Movie Made For Television Or Limited Series: Fargo
Best Supporting Actor In A Comedy Series: Andre Braugher – Brooklyn Nine-Nine
Best Supporting Actor In A Drama Series: Christian Slater – Mr. Robot
Best Supporting Actor In A Movie Made For Television Or Limited Series: Jesse Plemons – Fargo
Best Supporting Actress In A Comedy Series: Mayim Bialik – The Big Bang Theory
Best Supporting Actress In A Drama Series: Constance Zimmer – Unreal
Best Supporting Actress In A Movie Made For Television Or Limited Series: Jean Smart – Fargo
Best Animation Series: Bojack Horseman

I rinnovi della settimana

Partiamo con le serie rinnovate: Shameless, ancora all’inizio della sesta stagione, è stato rinnovato da Showtime per una settima; la stessa sorte è toccata alla comedy antologica Scream Queens, che tornerà con la seconda stagione; anche Empire, drama musicale di FOX, tornerà il prossimo anno con la terza stagione dello show; Netflix ha rinnovato Jessica Jones, e ci proporrà la seconda stagione prossimamente. Le cose non sono andate bene per la serie evento Heroes: Reborn, cancellata dopo il primo ciclo di episodi.

I video della settimana

AMC ci propone il primo promo per il suo nuovo drama The Night Manager, con Tom Hiddleston e Hugh Laurie:

Vi mostriamo il nuovo promo per la nuova serie revival di The X-Files:

Penny Dreadful tornerà il primo maggio con la terza stagione. Ecco il nuovo sneak peek:

Better Call Saul ci regala il nuovo promo per la seconda stagione intitolato “Yo Soy Saul”:

Agent Carter ci propone un nuovo promo con le prime immagini dalla seconda stagione. Eccolo:

Concludiamo con Orphan Black che ci porta “Down The Rabbit Hole” con il suo nuovo promo:

Fonti: tvguide, spoiler tv, the hollywood reporter, variety, critics’ choice awards, youtube.

Condividi l'articolo

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “L’Angolo delle News – 11/17 gennaio

  • Rorschach

    Ma solo a me è piaciuto Heroes: Reborn? Certo a parte la tipa con la magia oscura, il tipo con l’armatura, il tipo che crea esseri viventi virtuali, il tipo che si sdoppia ma decide di farsi ammazzare senza motivo (c’erano 10000 copie armate)… ok forse hanno sbagliato qualcosa, però c’è Hiro! … senza poteri. Ok è andata male, ma mi dispiace lo stesso, amo i super poteri.
    Patetico riportare Prision Break dopo che ha avuto ben 2 conclusioni, mah.
    Ma per fortuna c’è la nuova di Jessica Jones! E c’è pure il Punitore! E l’agente prosperosa Carter! E Saul Goodman! E perché no, non vedo l’ora di vedere anche Loki e Dr House insieme