L’Angolo delle News – 18/24 aprile


L’Angolo delle News – 18/24 aprileTorna l’Angolo delle News portando con sé le notizie più interessanti della passata settimana seriale. In questo appuntamento vi parliamo della nuova companion di Doctor Who; della nuova serie Marvel/Netflix, Iron Fist; delle nuove serie in lavorazione e dei rinnovi della settimana; vedremo inoltre nuovi video promozionali.

.

Doctor Who svela la nuova companion

Dopo l’addio di Jenna Coleman e del suo personaggio Clara Oswald, che ha abbandonato lo show alla nona stagione, il nuovo posto di companion del Dottore verrà preso da Pearl Mackie, attrice, cantante e ballerina inglese con una lunga carriera teatrale alle spalle. Mackie, che interpreterà Bill al fianco di Peter Capaldi aka Doctor Who, ha dichiarato di amare i combattimenti sul palcoscenico sin dal periodo in cui frequentava la scuola di teatro e non vede l’ora di suonarle a qualche mostro e spedirlo in una dimensione alternativa. “Girare il promo è stato assolutamente fantastico“, ha aggiunto l’attrice, “c’erano effetti pirotecnici e fumo ed ho incontrato il mio primo Dalek! Non credo diventerà mai normale avere a che fare con queste cose sul set, ma non vedo l’ora di averne di più. Più è strano, meglio è!“. Di seguito trovate il primo video promozionale con la nuova coppia Capaldi/Mackie.

.
Iron Fist: novità dal cast e dal set

La quarta serie nata dalla collaborazione tra Marvel e Netflix, Iron Fist, ha allargato il cast , con l’entrata di Jessica Stroup (90210) e Tom Pelphrey (Banshee), che interpreteranno Joy e Ward Meachum, amici d’infanzia del protagonista. Di seguito trovate nella galleria alcune foto dal set, che immortalano Jessica Stroup e Finn Jones aka Iron Fist:

Nuove serie in lavorazione

Krypton: il canale SyFy è da diverso tempo alle prese con una serie prequel di Superman e sembra che si sia arrivati ad una conclusione. Di questo nuovo drama, che vede al comando Damian Kindler (Sleepy Hollow) come showrunner, è stato ordinato l’episodio pilota, che racconterà la storia dei nonni di Superman, molto prima della distruzione di Krypton;
Guerrilla: il creatore di American Crime John Ridley e Idris Elba (Luther) lavoreranno insieme a questa nuova serie limitata in sei parti di Showtime e Sky Atlantic. Ambientato nell’Inghilterra degli anni ’70, anni di lotte per i diritti civili, questo drama racconterà la vita di due protagonisti, che da attivisti politici diventeranno militanti radicali;
Travelers: Netflix produrrà un nuovo drama con Eric McCormack (Will & Grace), scritto da Brad Wright (Stargate SG‑1, Stargate Atlantis). Questo nuovo show è descritto come un time travel drama, che vedrà alcuni agenti speciali, tra cui McCormack, viaggiare nel tempo per salvare il futuro dell’umanità;
Gypsy: restiamo in casa Netflix con questo nuovo psychological thriller in dieci episodi, che vedrà la partecipazione di Naomi Watts; la donna sarà Jean Holloway, una terapista che inizierà ad avere relazioni intime e pericolose con le persone nelle vite dei suoi pazienti.

I rinnovi e le cancellazioni della settimana

Questa settimana ha visto il rinnovi di tre serie da parte di HBO, Game of Thrones, Silicon Valley e Veep, ancora prima della messa in onda delle ultime stagioni già prodotte, e la conferma di The Shannara Chronicles da parte di MTV, che farà tornare questo fantasy drama per la seconda stagione.

I video della settimana

Partiamo con la quinta e ultima stagione di Person of Interest, che debutterà il 3 maggio:

.
Passiamo a Wayward Pines, che, nata come serie evento e rinnovata a sorpresa lo scorso anno, ci regala il primo video promozionale della seconda stagione, dal 25 maggio:

.
Ecco il primo trailer di Queen of the South, nuova serie di USA Network, drama in cui droga, violenza e una protagonista senza scrupoli la faranno da padrona, dal 21 giugno:

.
Per concludere vi mostriamo il trailer di una nuova comedy targata Netflix, dal titolo Lady Dynamite, dal 20 maggio:

Fonti: tvguide, spoiler tv, the hollywood reporter, variety, youtube

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *