Fanta-Game of Thrones – Punteggi 6×03


Fanta-Game of Thrones - Punteggi 6x03

Dopo un terzo episodio di Game of Thrones pieno di sorprese, ecco i punteggi del FantaGOT!
Li trovate di seguito, quindi non continuate nella lettura se non avete visto l’episodio.

Le classifiche saranno aggiornate tra GIOVEDI’ e VENERDI’.


AVVISI:

– Leggete le note alle fine dei punteggi prima di chiedere eventuali chiarimenti: lì troverete le motivazioni delle nostre scelte. Non risponderemo ai commenti, ma aggiorneremo di volta in volta le note con nuove spiegazione o update quando ce ne sarà bisogno.
– Qui trovate il regolamento.

Alliser Thorne
Appare nell’episodio: +5
Saggezza (discorso sulla forca): +10
Morte: -30
Totale: -15 punti

Alto passero
Appare nell’episodio: +5
Saggezza (discorso Tommen): +15
Leadership: +10
Totale: 30 punti

Arya Stark
Appare nell’episodio: +5
Ferimento -10
Coraggio: +15
Obiettivo conseguito con successo (impara a combattere da cieca): +10
Extra (impara a preparare pozioni): +5
Obiettivo conseguito con successo (supera la prova e riottiene la vista): +20
Sopravvivenza: +5
Totale: 50 punti

Balon Greyjoy
Totale: 0 punti

Bran Stark
Appare nell’episodio: +5
Ha una visione: +10
Appare per primo una città\castello mai vista nella serie: +10
Scoperta (come sono andate davvero le cose con Arthur Dayne): +10
Scoperta (la sua presenza può essere percepita): +15
Riceve informazioni che gli danno vantaggio (il suo destino non è diventare come il corvo a tre occhi): +5
Totale 55 punti

Brienne of Tarth
Totale: 0 punti

Bronn
Totale: 0 punti

Cersei Lannister
Appare nell’episodio: +5
Strategia (pianifica di ricorrere processo per combattimento): +5
Leadership (ordini a Qyburn): +5
Riceve informazioni gli danno vantaggio (Ellaria Sand ha preso il potere): +5
Delegittimazione (da Olenna, da Kevan e dal resto del consiglio ristretto): -15
Speciale – Non beve vino: -10
Totale: -5 punti

Daario Naharis
Totale: 0 punti

Daenerys Targaryen
Appare nell’episodio: +5
Riceve informazioni che le danno vantaggio (la sua sorte sarà decisa dalle riunioni del khal): +5
Viene sminuita e derisa: -5
Speciale: non appare alcun drago -10
Totale: -5 punti

Davos Seaworth
Appare nell’episodio: +5
Primo ad apparire: +5
Scoperta (Snow): +10
Saggezza (sprona Snow): +10
Totale: 30 punti

Draghi
Totale: 0 punti

Ellaria Sand
Totale: 0 punti

Euron Greyjoy
Totale 0 punti

Hodor
Totale 0 punti

Jaime Lannister
Appare nell’episodio: +5
Riceve informazioni gli danno vantaggio (Ellaria Sand ha preso il potere): +5
Delegittimazione (da Kevan e dal resto del consiglio ristretto): -10
Totale: 0 punti

Jaqen H’Ghar
Appare nell’episodio: +5
Usa magia: +10
Extra (consente ad Arya di recuperare vista): +10
Totale 25 punti

Jon Snow
Appare nell’episodio: +5
Saggezza (aver fatto ciò che riteneva giusto): +5
Leadership (esegue esecuzione): +15
Speciale: Compare Spettro: +15
Speciale: Qualcuno si riferisce a lui come “Bastardo”: -5
Ultimo ad apparire nell’episodio: +5
Si vendica +10
Totale: 50 punti

Jorah Mormont
Totale: 0 punti

Kevan Lannister
Appare nell’episodio: +5
Leadership: +10
Riceve informazioni gli danno vantaggio (Dorne è in mano nemica): +5
Totale 20 punti

La Montagna
Appare nell’episodio: +5
Totale: 5 punti

Lancel Lannister
Totale 0 punti

Loras Tyrell
Totale 0 punti

Margaery Tyrell
Totale: 0 punti

Meera Reed
Totale 0 punti

Melisandre
Appare nell’episodio: +5
Scoperta (Jon Snow): +10
Extra (recupera fede nel profezia del dio della luce): +5
Totale: 20 punti

Metalupi Stark
Appare Spettro nell’episodio: +5
Appare Cagnaccio nell’episodio: +5
Morte (Cagnaccio): -30
Totale: -20 punti

Missandei
Appare nell’episodio: +5
Riceve informazioni che le danno vantaggio (chi si nasconde dietro i figli dell’arpia) +5
Saggezza (sui padroni): +5
Totale: 15 punti

Olenna Tyrell
Appare nell’episodio: +5
Riappare dopo molti episodi di assenza (da 5 in poi): +10
Leadership: +5
Riceve informazioni gli danno vantaggio (Dorne è in mano alle Sand, nemiche dei Lannister): +5
Totale 25 punti

Petyr Baelish
Totale 0 punti

Podrick Payne
Totale: 0 punti

Pycelle
Appare nell’episodio: +5
Negligenza (Non si accorge di Cersei e Jaime): -5
Totale 0 punti

Qyburn
Appare nell’episodio: +5
Ottiene aiuto (ricostruisce la rete di spie di Varys nella capitale): +10
Totale 15 punti

Ramsay Bolton
Appare nell’episodio: +5
Delegittimazione (Umber si rifiuta di inginocchiarsi): -5
Extra (Umber non creda alla sua menzogna su Roose): -5
Stipula accordo o alleanza (Umber): +10
Ottiene prigionieri (Rickon Stark e Osha): +15
Riceve informazioni che gli danno vantaggio (Bruti oltre la barriera, aiuto degli Umber contro Snow): +5
Totale: 25 punti

Roose Bolton
Viene nominato (episodio successivo alla morte): +5
Il defunto o la sua memoria viene offesa in qualche modo: -5
Totale: 0 punti

Samwell Tarly
Appare nell’episodio: +5
Momento romantico +5
Ideazione piano (Gilly a casa sua) +5
Extra (malore): -5
Totale 10 punti

Sansa Stark
Totale: 0 punti

Theon Greyjoy
Totale: 0 punti

Tommen Baratheon
Appare nell’episodio: +5
Leadership +5
Totale 10 punti

Tormund Giantsbane
Appare nell’episodio: +5
Totale 5 punti

Tyrion Lannister
Appare nell’episodio: +5
Riceve informazioni che gli danno vantaggio(chi si nasconde dietro i figli dell’arpia): +5
Speciale: Beve (x2)* +10
Saggezza: +5
Totale: 25 punti

Varys
Appare nell’episodio: +5
Strategia (protezione in cambio di informazioni) +10
Scoperta (chi si nasconde dietro i figli dell’arpia) +15
Saggezza +5
Totale: 35 punti

Verme Grigio
Appare nell’episodio: +5
Riceve informazioni che gli danno vantaggio +5
Totale: 10 punti

White Walkers
Non appare nessun White Walker nell’episodio: -10
Totale: -10 punti

Wun Wun
Totale 0 punti

Yara Greyjoy
Totale 0 punti

***NOTE***
– Differenze dalla scorsa edizione (reminder)
Ricordiamo che a differenza delle ultime edizioni, i punteggi come “saggezza”, “coraggio” e “leadership” (aka il vecchio “si comporta da leader”) si assegnano una volta sola ad episodio per ciascun personaggio. Tali parametri rappresentano ora, infatti, una valutazione complessiva delle azioni compiute da quel personaggio in quelle specifiche categorie durante tutto l’episodio. Per maggiori informazioni consultare il regolamento.
Analogamente non sono più presenti punteggi legati a simboli o motti delle casate, ad eccezione di “nomina motto della sua casata, confraternita, clan o culto”, e neanche punteggi legati al numero o all’importanza delle scene.

– Visioni del passato e azioni dei personaggi.
Ricordiamo che le scene che vede Bran del passato sono da considerarsi visioni e non flashback, quindi quando un personaggio acquistabile comparirà all’interno di una di esse prenderà “appare in una visione” e non “appare in un flashback”. Per quando riguarda le azioni che tali personaggi compieranno all’interno di questa tipologia di visione (cioè quelle del passato, e non quelle oniriche o di un possibile futuro) verranno valutate come se fossero azioni all’interno di un flashback, in quanto sono eventi davvero accaduti – ovviamente molto dipenderà anche dalla tipologia di punteggio da assegnare. Non verranno dati punti nel caso vengano mostrate scene del passato già viste nella serie.

-Bran e i poteri di metamorfo (punteggio speciale)
Ancora nell’impossibilità di determinare come agisce il potere di Bran confermiamo le decisioni prese nello scorso episodio riguardo i suoi punteggi speciali: il giovane Stark al momento non prenderà nè il malus “non usa potere di metamorfo”, perché mostra gli occhi completamente bianchi durante le visioni, nè il bonus “Usa il suo potere di metamorfo su specie diverse”, perchè non è chiaro se tali visioni siano determinati dall’entrare o meno in qualche creatura attraverso il suo potere – virtualmente potrebbe essere il Corvo a tre occhi o lo stesso albero ad indurre le visioni a Bran e non quest’ultimo ad entrare dentro di esso. Se in futuro si scoprirà che Bran effettivamente entra in qualcuno o qualcosa di vivente quando ha le visioni del passato, allora da quel momento in poi gli verranno assegnati tali punti (non prima e non retroattivamente).

– Jon Snow viene meno ai suoi doveri?
Il giuramento dei guardiani della notte recita: “Cala la notte, e la mia guardia ha inizio. Non si concluderà fino alla mia morte. […] Io vivrò al mio posto, e al mio posto morirò”. Secondo il testo del giuramento quindi, la sua validità sembrerebbe finire nel momento della morte (sulla carta). Quindi essendo Jon Snow morto e poi risorto il suo giuramento è ancora valido o invece è estinto? Gli unici che possono risolvere la questione sono i Guardiani della Notte: se considereranno Jon Snow un disertore, allora verrà assegnato all’ex-lord comandante il malus “Viene meno ai  doveri\obblighi del suo ruolo” di -10 nell’episodio in cui ciò diventerà palese; se invece in caso contrario il giuramento di Jon Snow verrà considerato estinto, essendo deceduto, allora non gli verrà dato nessun malus.

– Kevan (Primo cavaliere)
Kevan Lannister non prende “ottiene carica” perché è stato nominato primo cavaliere durante l’ottavo episodio della scorsa stagione.

– Arya e l’addestramento.
Per le fasi di addestramento ad Arya non è stata assegnata nessun perdita di duello come negli scorsi due episodi: in primis perché qui è palese che ci troviamo di fronte un contesto di addestramento (con tanto di consigli, prove e spazio per combattere), e in secondo luogo perchè impossibile determinare la durata e la quantità di scontri avuti con la ragazza. Per lo stesso motivo, essendo impossibile determinare il numero delle occasioni, per i ferimenti si è optato per un -10 complessivo di tutta la sequenza.

– Jon Snow e l’esecuzione dei traditori
Jon Snow non prende “uccisioni nemici” per l’impiccagione dei 4 traditori, perchè è un’esecuzione di una condanna a morte. I punti per averla compiuta in prima persona sono inclusi all’interno del punteggio “Leadership”.

– Personaggi che non comparivano da più 5 episodi.
Il bonus “riappare dopo molti episodi di assenza (da 5 in poi)” è stato preso da Olenna perchè non compariva dall’episodio 7 dell’anno scorso, ma non da Kevan e Pycelle che sono apparsi invece nello scorso season finale. Il metalupo Cagnaccio invece non ha preso questo bonus perché è esclusivo dei personaggi vivi, anche se come tutti i personaggi vivi o morti prendono il punteggio “appare” se si vedono nell’episodio.

– Cagnaccio appare cadavere
Metalupi Stark non prendono “appare cadavere” per la testa di Cagnaccio perché per questo personaggio speciale non sono previsti punteggi da morto.

– Varys e le informazioni sui figli dell’arpia.
Per aver ottenuto queste informazioni Varys non prende “Obiettivo conseguito con successo” ma “Scoperta”. L’ex maestro dei sussurri non prende “Riceve info che gli danno vantaggio” perchè questo bonus si prende quando si è passivi nelle ricevere tale informazione, Varys avendo un ruolo attivo nello svelare il mistero, ha ottenuto quindi “Scoperta”.

– Tyrion beve vino.
A Tyrion sono stati assegnati 2 sorsi di vino, pur non essendo stato mostrato in scena il momento in cui li beve effettivamente, grazie al rumore dei sorsi chiaramente udibile e al movimento del braccio del folletto che si vede in inquadratura. Tali elementi sono stati ritenuti sufficienti per l’assegnazione del punteggio speciale.

/—-/

– Varys (ingegno)
Varys non prende “ingegno” ma “strategia” (+10), per il modo in cui convince a far collaborare la donna.

– Scoperta (Jon Snow)
Prendono “scoperta” per la resurrezione di Jon Snow solo Davos e Melisandre perchè sono loro due gli unici che si precipitano nella stanza (ruolo attivo) e sono anche i primi a scoprire la cosa.

– Vays (rete di spie)
Varys non prende malus per aver perso la reti di spie, che adesso usa Qyburn, perchè non abbiamo la prova che gli uccellini non lavorino ancora per lui (o almeno anche per lui).

– Cersei (rete di spie di Qyburn)
Cersei non ottiene bonus per la rete di spie di Qyburn, perché “uccellini” non sono una risorsa dei Lannister (come potrebbe essere un esercito), ma rispondono e danno informazioni a Qyburn. E’ Qyburn ad essere diventato una risorsa ancora più valida (prendendo il bonus “ottiene aiuto”) per Cersei, che decide subito di dargli nuovi ordini (prendendo per questo bonus “Leadership”).

– Metalupi (sorte di Cagnaccio)
Gli elementi presentati in scena (la testa del metalupo, la consegna di Rickon) sono stato ritenuti sufficienti per l’assegnazione della morte di Cagnaccio. Nel caso in cui però, questo sia uno strano piano di Umber e quella non fosse davvero la testa del metalupo di Rickon, si agirà in questo modo: se comparirà vivo Cagnaccio daremo ai metalupi Stark il bonus “Creduto morto riappare vivo” +10, nel caso verrà rivelato da un personaggio affidabile (senza che appaia il metalupo) verrà dato un’extra.

– Davos e Melisandre (Resurrezione di Snow)
Davos e Melisandre non prendono altri bonus per la resurrezione di Snow (come obiettivo conseguito con successo, usa magia ect.) perchè li hanno già presi lo scorso episodio.

Jon (Vendetta)
Jon Snow prende “si vendica” una sola volta e non quattro (come le persone giustiziate). Questo punteggio infatti non è sul numero di persone su cui si vendica ma sull’azione compiuta per vendicarsi. Se Snow avesse ucciso in occasioni diverse e ben distinte le stesse quattro persone, allora avrebbe preso questo bonus 4 volte.

– Qyburn (dolci ai bambini)
Qyburn non prende bonus per dare i dolci ai bambini come “ingegno”, perché questo trucco lo usava già Varys come detto poco prima dai bambini stessi, lui si limita a ripetere tale comportamento.

Jon Snow (rivelazione dopo la morte)
Jon Snow non prende “fa rivelazione” e Melisandre non prende “scoperta” per aver chiesto cosa c’è dopo la morte. Infatti questa “rivelazione” è stata già fatta da Beric Dondarrion (il cavaliere resuscitato da Thoros di Myr molte volte) alla stessa Melisandre durante la terza stagione. Qui il video della scena (a 3:56 all’incirca c’è il dialogo fra i due). Cogliamo l’occasione per ricordare che “Fa rivelazione” si prende quando “Il personaggio o fa una rivelazione molto importante di cui lo spettatore non era a conoscenza fino a quel momento, o racconta qualcosa della mitologia o della storia del mondo di Game of Thrones mai detta o menzionata nella serie prima di allora”. La rivelazione deve essere per gli spettatori pricipalmente.

Melisandre (Azor ahai, il prescelto del Dio della luce)
Melisandre non prende punti per la frase detta a Snow che ipotizza che lui sia il prescelto del dio della Luce. Quella Melisandre è un’ipotesi, che può rivelarsi errata come lo era quella su Stannis. L’identità di Azor Ahai non è ancora nota ufficialmente, ma si possono solo fare delle teorie: la sacerdotessa rossa incontrata da Tyrion a Volantis la scorsa stagione, ad esempio, diceva che Azor Ahai era Daenerys.

Addestrameno concluso (Arya)?
Arya ha riacquistato la vista, ma non vuol dire che il suo addestramento per diventare un’assassina senza faccia sia concluso. Per questo nè lei nè Jaqen H’ghar hanno preso bonus per questo potenziale obiettivo che appunto ancora deve essere conseguito con successo.

 

Condividi l'articolo

Informazioni su Joy Black

Conosciuto anche in altre sfere del reale come Antonio Gardini Gallotti, secondo del suo nome, Hand of The King di Seriangolo e giudice losco del Fanta-GOT. Lost-dipendente in fase di riabilitazione, è poi finito per diventare Whovians irrecuperabile. Proprio seguendo le vicende dei sopravvissuti del volo Oceanic 815, è nata in lui la passione per le serie TV. Le sue preferite sono, oltre ovviamente a Lost e a Doctor Who, Breaking Bad e Battlestar Galactica. Nel frattempo si è anche laureato in Sociologia con una tesi su Black Mirror. Altri interessi: wrestling, cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *