L’Angolo delle News – 24/30 ottobre

L’Angolo delle News – 24/30 ottobreAnche questa settimana torna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo di Sherlock 4; della serie spin-off di Star Trek; di The X-Files 11; della nuova stagione di Will & Grace; del nuovo progetto del creatore di Mad Men; delle nuove serie in lavorazione e di tanto altro ancora.

.

Sherlock 4: annunciata la data della premiere

La quarta stagione del drama Sherlock sta per arrivare sugli schermi di BBC. La rete ha infatti comunicato la data della premiere, che sarà il 1 gennaio 2017, annunciata tramite il profilo twitter ufficiale dello show:

Bryan Fuller non farà Star Trek: Discovery

Il creatore di Hannibal Bryan Fuller ha fatto un passo indietro all’interno del progetto Star Trek: Discovery. L’autore non figurerà come showrunner di questo nuovo spin-off, ma resterà solamente produttore esecutivo del progetto di CBS. Si dice che ci siano stati degli screzi tra i produttori di CBS Television Studios e Fuller, in questi giorni alle prese con la conclusione delle fasi produttive di American Gods, show di casa Starz che lo vede come showrunner.

The X-Files 11 potrebbe diventare realtà

La FOX starebbe per dare il via alla produzione di una undicesima stagione dello storico drama The X-Files. La rete vorrebbe portare sugli schermi una stagione più tradizionale rispetto alla decima, formata da una un numero di episodi che varia da dieci a tredici. Si spera che Chris Carter (creatore dello show), David Duchovny (Fox Mulder) e Gillian Anderson (Dana Scully) firmino per partecipare alla nuova stagione.

Will & Grace: nuova stagione in vista

In un’era di reboot e revival, anche una comedy storica potrebbe tornare sugli schermi della rete che l’ha lanciata: NBC. Stiamo parlando di Will & Grace, che per otto stagioni dal 1998 ha saputo conquistare milioni di fan con il suo stile politicamente scorretto e i suoi personaggi diventati iconici. La voglia di riportare lo show on air è iniziata dopo lo speciale per le elezioni presidenziali americane del 2016, in cui Will, Grace, Jack e Karen si sono riuniti per uno spot a favore della democratica Hillary Clinton. Il video, oltre a essere diventato virale, ha fatto accendere una lampadina ai capi di NBC, che starebbero discutendo del futuro dello show. Per il momento non ci sono decisioni né definitive, né certe.

Il creatore di Mad Men firma con Amazon

Il creatore di Mad Men Matthew Weiner avrebbe firmato un contratto con gli Amazon Studios per la produzione di una nuova serie. Per l’autore sarebbe il primo lavoro dopo l’acclamato show di AMC. Il nuovo drama avrebbe ricevuto direttamente un ordine per una stagione completa da Amazon. I dettagli sono ancora pochi, ma si parla di una serie antologica contemporanea, la cui prima stagione sarà di otto episodi, ambientata in diverse location in giro per il mondo.

Jessica Jones: solo registe donne per la stagione 2

La seconda stagione della serie nata dalla collaborazione tra Marvel e Netflix Jessica Jones vedrà solo registe donne. La produttrice e showrunner Melissa Rosenberg ha confermato la notizia, che varrà per tutti e tredici i nuovi episodi, scelta fortemente voluta e condivisa da Marvel. Non ci sono ulteriori dettagli inerenti alla stagione due.

Le serie in lavorazione

Ozark: Julia Garner (Kimmy in The Americans) sarà una delle protagoniste di questo nuovo drama di Netflix. Lo show racconterà la storia di Marty, planner finanziario, della moglie Wendy e della loro famiglia costretta a spostarsi dai sobborghi di Chicago ad un resort nell’altopiano di Ozark in Missouri.
Dietland: AMC porterà sui suoi schermi l’adattamento televisivo del romanzo Dietland, con Marti Noxon (co-creatrice di UNreal e co-produttrice di Buffy) come showrunner. Lo show si schiererà contro l’industria della bellezza, esplorando le ossessioni della società incentrata sulla perdita di peso e appunto sulla bellezza, con una buona dose di drammi, vendette, il tutto da una prospettiva femminile.
Loaded: AMC lavorerà con Channel4 per Loaded, una serie ibrida drama-comedy, basata sulla comedy israeliana Mesudarim. Lo show originale racconta la storia di un team creativo israeliano che riesce a guadagnare moltissimi soldi vendendo la sua start-up a dei compratori americani. La versione di AMC inserirà un tocco british.
Absentia: Stana Katic (Castle) sarà la protagonista del nuovo crime thriller di AXN, che racconterà la storia di un’agente dell’FBI. Scomparsa durante la caccia ad un noto serial killer di Boston, la protagonista sarà considerata morta, per poi essere trovata anni dopo in un bosco e senza memoria.
Comedy FOX: Simon Cowell, creatore di X-Factor, e Ian Brennan, co-creatore di Glee, faranno coppia per FOX per una comedy che parlerà di nuoto sincronizzato.

I video della settimana

Vi mostriamo il nuovo trailer per la serie revival di Gilmore Girls:

Ecco il trailer per la serie reboot di 24, dal titolo 24: Legacy:

Passiamo a Legion, nuova serie di Marvel e FX, che debutterà agli inizi del 2017:

Finiamo con la nuova serie di MTV Sweet/Vicious, dal 15 novembre:

Per concludere vi segnaliamo che la nuova serie di Netflix Frontier è stata rinnovata per una seconda stagione ancora prima della messa in onda del pilot.

Fonti: variety, thehollywood reporter, deadline, spoiler tv, youtube.

 

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *