L’Angolo delle News – 6/12 febbraio

L’Angolo delle News – 6/12 febbraioTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo di Stranger Things 2; di The Americans 5; di Rihanna nella stagione conclusiva di Bates Motel; delle new entry nel cast di The Crown 2; delle nuove serie in lavorazione e di tanto altro ancora.

Stranger Things 2: video e foto promozionali

In attesa della seconda stagione dell’acclamato drama di Netflix Stranger Things, vi mostriamo lo spot andato in onda durante la finale del Super Bowl di domenica scorsa, insieme a nuovi scatti promozionali. Eccoli:

The Americans 5: nuovo materiale promozionale

La quinta stagione del drama di FX The Americans andrà in onda il prossimo 7 marzo. Ora vi proponiamo il nuovo poster promozionale e un nuovo promo che anticipa alcune scene della penultima annata dello show:

Michael C. Hall in una serie di Netflix

Il protagonista del drama Dexter Michael C. Hall è entrato nel cast di uno show di Netflix. Stiamo parlando di The Crown, drama in costume che tornerà sul servizio di streaming per una seconda stagione. Hall sarà JFK, nella storia che seguirà le vicende della regina Elisabetta II ambientate negli anni ’60 del Novecento. Nel cast è entrata anche la protagonista femminile di Quarry, Jodi Balfour, nei panni di Jackie Kennedy.

Bates Motel: nuove foto promozionali

L’ultima stagione del drama Bates Motel segnerà il punto di contatto tra lo show e il film di cui è prequel, Psycho. Vedremo quindi l’ultimo stadio di Norman Bates, insieme ad alcuni personaggi iconici del film e scene che hanno fatto la storia del cinema. Marion Crane, personaggio protagonista della celeberrima scena della doccia, sarà interpretata dalla cantante Rihanna, che potete vedere nella galleria di seguito nei nuovi scatti promozionali. Trovate anche i nuovi poter promozionali, che mostrano madre e figlio protagonisti e l’evoluzione del loro rapporto:

Le nuove serie in lavorazione

Succession: questo drama di HBO sarà prodotto da Gary Sanchez Productions, casa di produzione di Will Ferrell, specializzata nelle comedy. Il protagonista sarà il patriarca di un impero di media a conduzione familiare. I personaggi saranno ricchi, potenti, ma anche molto disfunzionali;
The Alienist: questo drama di TNT racconta la storia di uno psicologo forense che seguirà alcune investigazioni inerenti a brutali omicidi nella Gilded Age, periodo della storia degli Stati Uniti che comprende la fine del XIX secolo;
Too Old To Die Young: questo thriller di Amazon sarà diretto da Nicolas Winding Refn (Drive) e racconterà il ventre criminale della città di Los Angeles. Lo show mostrerà il percorso di cambiamento di alcuni personaggi che da killer diventeranno qualcosa di diverso;
Edison: HBO vuole lavorare con la casa di produzione di Amy Poehler alla realizzazione di uno show che racconti la storia di un agente immobiliare quarantenne, che sogna di vivere a New York, ma è bloccato nel suo paese d’origine, Edison, N.J.;
The Scroll: la Fox sta sviluppando un drama moderno di Queen Latifah basato sulla Bibbia, di cui verranno raccontati diversi episodi in chiave moderna e con una forte componente musicale.

I rinnovi, le cancellazioni e le date delle premiere

Partiamo con i rinnovi: ABC conferma in blocco i drama di Shonda Rhimes: Grey’s Anatomy, Scandal e How to Get Away With Murder torneranno con una nuova stagione. Netflix ha rinnovato il suo Travelers per una seconda stagione, Love per una terza stagione (ancora prima che la due sia andata in onda) e The OA per una seconda.

Per quanto riguarda le nuove date delle premiere, ecco le novità nell’elenco di seguito:

16 aprile
Veep (HBO)

23 aprile
Silicon Valley (HBO)

28 aprile
Dear White People (Netflix)

9 giugno
Orange Is the New Black (Netflix)

10 giugno
Orphan Black (BBC America)

Fonti: variety, deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube

 

Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

2 Risposte

  1. magicblack scrive:

    Non corriamo con i tempi, la premiere di OITNB è il 9 giugno 😛

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *