L’Angolo delle News – 4/10 settembre


L’Angolo delle News – 4/10 settembreTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo della stagione finale di Game of Thrones; della quarta annata di Black Mirror di Netflix; della stagione revival di Will & Grace; di Transparent 4; delle nuove serie in lavorazione e di tanto altro ancora.

Game of Thrones: i dati dello streaming pirata

Dopo la conclusione della settima stagione di Game of Thrones, è possibile tirare le somme per capire il successo che questo show ha avuto per il pubblico di tutto il mondo. Oltre ai dati delle trasmissioni legali dello show, è utile leggere quelli del mercato pirata, mai come in questo caso sviluppato. La settima stagione di GOT è stata scaricata o vista in streaming illegalmente più di un miliardo di volte. La premiere è stata scaricata illegalmente o vista in streaming più di 90 milioni di volte entro le 72 ore dalla messa in onda ufficiale; il season finale è stato visto illegalmente più di 120 milioni di volte sempre entro le 72 ore dalla messa in onda da parte di HBO. Delle 1,03 miliardi di volte in cui è stato piratato Game of Thrones, nel 84,66% dei casi si parla di streaming, nel 9,12% di torrent e nel 5,59% di download.

Black Mirror: le nuove foto promozionali

La quarta stagione di Black Mirror, drama antologico prodotto prima dall’inglese Channel4 e ora da Netflix, ha pubblicato due foto promozionali, che mostrano una piccola anteprima delle sei nuove puntate che potremo vedere in questo 2017. Gli episodi da cui sono tratti questi due frame sono “Arkangel”, che sembra trattare il tema della medicina, e “USS Callister”, che ci regala un vibe alla Star Trek.

Will & Grace 9: nuovi ritorni nella serie revival

La nona stagione di Will & Grace, celebre sit-com degli anni ’90, conferma alcuni ritorni storici nel cast del revival che andrà in onda il prossimo autunno. Rivedremo Bobby Cannavale nei panni di Vince, interesse amoroso di Will; Minnie Driver, nei panni di Lorraine Finster, acerrima nemica di Karen diventata poi figliastra; Kyle Bornheimer, apparso in un ruolo minore nel tredicesimo episodio della stagione 8, nei panni di Lenny, una guardia della sicurezza.

Transparent 4: nuovo materiale promozionale

Transparent, dramedy di Amazon, ci regala alcuni scatti promozionali e il nuovo poster che ci presenta la quarta stagione di questo show, disponibile dal 22 settembre su Prime video:

Le nuove serie in lavorazione

Tong Wars: questo nuovo show di Amazon sarà un drama da un’ora, ambientato nella San Francisco del 19° secolo. Racconterà un particolare periodo storico in cui gli immigrati cinesi in America si scontrarono con i clan della malavita organizzata nella Chinatown di San Francisco;
Quicksand: Netflix vuole produrre la sua prima serie svedese originale. Firmata dall’autrice di The Bridge Camilla Ahlgren, questo drama è l’adattamento dell’omonimo romanzo tradotto in 26 lingue diverse e racconta la storia di una studentessa delle scuole superiori che si trova a processo dopo una sparatoria di massa avvenuta in un ricco quartiere di Stoccolma;
Ball Street: Showtime ha ordinato una comedy firmata dall’autore di Happy Endings con Don Cheadle (Iron Man) e Andrew Rannells (Girls). Lo show racconterà di come un gruppo di outsider sia riuscito a conquistare Wall Street e distruggere il più grande sistema finanziario del mondo;
Qualcuno volò sul nido del cuculo: Ryan Murphy vuole raccontare le origini dell’infermiera Mildred Ratched, uno dei personaggi di One Flew Over the Cuckoo’s Nest con Netflix, che ha pensato a due stagioni di diciotto episodi totali. Michael Douglas, che ha prodotto il film del ’75, produrrà anche lo show che vedrà anche Sarah Paulson nel cast;
Drama Hulu: Hulu sta sviluppando un drama che vede come protagonista il fratello di John F. Kennedy, Robert, anch’esso ucciso. Il protagonista sarà interpretato da Chris Pine. Il progetto è ancora senza titolo.

I rinnovi e cancellazioni della settimana

Partiamo con l’unica bella notizia: I’m Dying Up Here è stato rinnovato da HBO per una seconda stagione. Le cancellazioni invece riguardano Class, di BBC, che si ferma alla prima annata, così come Z: The Beginning of Everything di Amazon (che inizialmente era stata rinnovata) e Blood Drive di SyFy, che non tornerà con una seconda stagione.Veep, invece, terminerà con la settima stagione, facendoci salutare per sempre Selina Meyer e tutti gli altri frequentatori della Casa Bianca.

I video della settimana

Partiamo con il nuovo teaser video della prossima stagione di American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace:

Passiamo al nuovo drama di Netflix Alias Grace, miniserie in sei ore, tratta dal romanzo di Margaret Atwood:

Ecco il nuovo promo di This Is Us, dal 26 settembre con la seconda stagione:

Unsolved: The Murders of Tupac and The Notorious B.I.G., nuova serie di USA Network ci viene presentata con questo teaser:

Concludiamo con il primo video promozionale per la seconda stagione di Lady Dynamite, comedy fuori dagli schemi di Netflix, che mette in scena le avventure di un’attrice senza ingaggi, divisa tra la sua malattia mentale e la voglia di andare avanti e fare successo nel suo lavoro:

Fonti: deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube.

 

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *