L’Angolo delle News – 30 ottobre/05 novembre


L’Angolo delle News – 30 ottobre/05 novembreTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo del nuovo romanzo del creatore di Twin Peaks Mark Frost; della sorte di House of Cards in seguito alle accuse di molestie a carico di Kevin Spacey; dell’episodio conclusivo di Sense8; di Stranger Things 2 e degli ascolti della stagione; dell’incidente ad un membro del cast di Westworld che ha causato il blocco della produzione e di tanto altro ancora.

Twin Peaks e Mark Frost: un nuovo romanzo sulla serie

Il successo di pubblico e critica che la serie revival di Twin Peaks ha conquistato ha portato lo sceneggiatore, nonché creatore di Twin Peaks, Mark Frost a scrivere un nuovo romanzo sulla serie. Twin Peaks: The Final Dossier è il titolo di questo nuovo libro, che sembra voler offrire un dolce premio a tutti i fan dello show, reduci dagli enigmatici episodi della terza annata. Seguito di The Secret History of Twin Peaks, scritto da Frost stesso nel 2016, questo nuovo romanzo ha lo scopo di svelare ciò che è successo nei venticinque anni che separano la seconda dalla terza stagione, risolvendo alcuni misteri e ampliando la mitologia già vasta dello show. In questo nuovo lavoro si parla brevemente anche di Donald Trump, che viene citato senza usare il suo vero nome.

House of Cards: a rischio la serie

Le accuse di molestie sessuali rivolte all’attore americano Kevin Spacey da Anthony Rapp (Star Trek: Discovery) e successivamente da alcuni membri di troupe da lui frequentate hanno generato un terremoto che si è esteso anche al di fuori della vita privata di Spacey. Netflix, che trasmette House of Cards, ha prima deciso che la sesta sarà l’ultima stagione dello show e successivamente ne ha bloccato la produzione. Uno degli ultimi aggiornamenti vedrebbe l’allontanamento dell’attore ancora prima della conclusione di HoC con una morte on screen e un licenziamento vero e proprio, che vedrebbe interrotta la sua partecipazione al progetto anche nelle vesti di produttore. L’universo di House of Cards, però, potrebbe avere un futuro: Netflix infatti starebbe lavorando ad alcuni spin-off. Il primo vedrebbe come protagonisti Doug Stamper (Michael Kelly), Janine Skorsky (Constance Zimmer) e Tom Hammerschmidt (Boris McGiver), mentre il secondo sarebbe una reincarnazione di HoC ambientata a Wall Street.

Sense8: nuove foto dal backstage

Sense8 tornerà con un episodio finale di due ore, per dare una degna conclusione a questo drama di Netflix. Le fasi produttive si stanno già svolgendo, come possiamo vedere da questi scatti dal dietro le quinte. Eccoli nella galleria completa:

Stranger Things 2: ascolti record

Nielsen, compagnia che si occupa di rilevazioni e analisi in campo anche televisivo, ha diffuso alcuni numeri sulla visione della seconda annata di Stranger Things. Il primo episodio della seconda stagione ha registrato 15.8 milioni di views nei primi tre giorni dal rilascio ufficiale, il secondo 13.7, il terzo 11.6, fino al nono, che ha registrato 4.6 milioni di visualizzazioni nei primi tre giorni. 361 mila persone hanno visto tutta la stagione entro le prime 24 ore dal rilascio, facendo registrare una media di 8.8 milioni di views ad episodio. La percentuale del segmento più pregiato di telespettatori, formato da coloro che vanno dai 18 ai 49 anni, è per ogni episodio molto alta. Netflix, però, volendo tenere riservati i dati relativi ai propri ascolti, ha smentito i numeri di Nielsen, dichiarando che questi dati non rispecchiano la realtà e non possono essere considerati ufficiali.

Westworld 2: bloccata la produzione per l’infortunio di un membro del cast

HBO ha deciso di fermare temporaneamente la produzione della seconda stagione del suo drama Westworld a causa di un incidente avvenuto ad un membro del cast. L’attore nativo americano Zahn McClarnon è stato portato in ospedale in seguito ad una caduta avvenuta nel suo appartamento, in cui ha sbattuto la testa. Le sue condizioni non sarebbero gravi e già si pensa al suo ritorno sul set.

Le nuove serie in lavorazione

Lord of the Rings: gli Amazon Studios vorrebbero sviluppare un adattamento televisivo per la trilogia letteraria Il Signore degli Anelli. La Warner Bros. Television sarebbe stata contattata per dare vita a questo progetto, che per il momento è ancora in una fase embrionale;
Twilight Zone: CBS All Access vorrebbe produrre un remake della serie sci-fi andata in onda su CBS tra il 1959 e il 1964. La serie ha lo scopo di esplorare i temi classici della fantascienza, focalizzandosi su storie incentrate sulle vite di normali persone che vengono radicalmente cambiate dall’incontro con l’ignoto;
Four Weddings and a Funeral: Mindy Kaling vorrebbe portare su Hulu l’adattamento del film Quattro matrimoni e un funerale del 1994. Il protagonista Charles e i suoi amici si incontrano durante quattro matrimoni e un funerale, come da titolo, dando vita a situazioni tipiche della commedia;
Oblivion Song: la nuova fatica editoriale del creatore di The Walking Dead potrebbe diventare presto una serie. Robert Kirkman, però, non ha voluto confermare gli insistenti rumor durante la sua intervista al Lucca Comics 2017. Il comic racconta la storia di un gruppo di persone teletrasportate in una dimensione aliena, che fanno ritorno a casa anni dopo;
The Haunting of Hill House: Netflix proporrà ai suoi utenti l’adattamento dell’omonimo romanzo di Shirley Jackson del 1959, un classico della letteratura, considerato una delle migliori ghost story e più in generale uno dei migliori romanzi horror.

Le cancellazioni, i rinnovi della settimana e le nuove date delle premiere

Questa settimana ha visto la cancellazione ufficiale di Wayward Pines, chiusa dopo due anni di vita da Fox, e il rinnovo di The Orville, comedy dal creatore di Family Guy. Vi segnaliamo inoltre che American Crime Story: The Assassination of Versace ha una data di debutto: la premiere è fissata per il prossimo 17 gennaio.

I video della settimana

Partiamo con il nuovo video promozionale per l’undicesima stagione di The X-Files:

Ecco Counterpart, di Starz, in onda dal 21 gennaio prossimo:

La dramedy Baskets torna il prossimo 23 gennaio con la terza stagione. Ecco il nuovo promo:

Rimaniamo in tema di dramedy con Ash vs Evil Dead, dal 25 febbraio con la terza stagione:

Concludiamo con una nuova comedy di Fox, LA to Vegas, ambientata su un aereo e più precisamente su un volo da Los Angeles a Las Vegas e su quello di ritorno:

Fonti: deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube.

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *