L’Angolo delle News – 30 aprile/6 maggio


L’Angolo delle News – 30 aprile/6 maggioTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo di Jeffrey Tambor e del suo futuro in Netflix; delle nuove foto promozionali per la seconda stagione di 13 Reasons Why; delle nuove serie in lavorazione; dei nuovi ingressi in vecchi e nuovi show e di tanto altro ancora.

Jeffrey Tambor lascia Amazon ma non Netflix

Lo scandalo sessuale partito dalle denunce al celebre produttore televisivo Harvey Weinstein ha fatto numerose vittime illustri, che hanno pagato per il loro comportamento scorretto e molto spesso fuorilegge. Jeffrey Tambor, accusato da una collega di molestie sessuali sul set di Transparent, dramedy di Amazon Video, ha deciso di lasciare quello show perché non si sentiva più tutelato in primis dalla showrunner, che si era apertamente schierata contro di lui. L’attore, però, non ha lasciato un’altra serie di cui è protagonista, Arrested Development, arrivato alla quinta stagione (a breve) su Netflix. Rivedremo presto George Bluth Sr. insieme alla sua famiglia, che da sempre ha speso parole di supporto verso Tambor (in particolare David “Tobias” Cross).

13 Reasons Why: le nuovo foto promozionali

La seconda stagione del drama di Netflix 13 Reasons Why ci viene presentata con queste nuove foto promozionali, che mostrano parte del cast. Eccole:

Le nuove serie in lavorazione

What We Do in the Shadows: FX ha ordinato dieci episodi di questa nuova comedy basata sull’omonimo film del 2014; la serie racconterà la storia di tre vampiri che sono stati compagni di stanza per centinaia d’anni;
Swamp Thing: il nuovo servizio di streaming di DC vuole produrre un nuovo show basato sul personaggio dei comics Swamp Thing, mostro della palude nato negli anni ’70 dalle penne di Len Wein e Berni Wrightson;
Documentario su Meek Mill: Amazon ha ordinato una serie documentario che racconterà l’odissea del rapper Meek Mill attraverso la giustizia penitenziaria durante gli ultimi dieci anni. Nel progetto è coinvolta anche la Roc Nation di Jay-Z;
Four Weddings and a Funeral: Hulu
ha ordinato l’adattamento televisivo dell’omonimo film del 1994; firmato da Mindy Kaling, questa comedy racconterà la storia di un gruppo di amici che si incontreranno e scontreranno in situazioni che mai si sarebbero immaginati di vivere.

Le nuove entrate nei cast

Messiah: questa nuova serie di Netflix ha visto l’ingresso di Michelle Monaghan nei panni della protagonista. Lo show racconterà la storia di un uomo che crede di essere la nuova venuta in terra di Dio;
The Sinner: la seconda stagione di questo drama antologico vedrà nel suo cast Carrie Coon, nei panni di una donna forte che dovrà unire gli obiettivi della comunità di cui è leader ai suoi desideri;
Queen America: Catherine Zeta-Jones sarà una dei protagonisti di questa nuova serie di Facebook Watch, di cui sono già stati ordinati dieci episodi; Zeta-Jones sarà una coach di concorsi di bellezza molto famosa e temuta a Tulsa, in Oklahoma.

I rinnovi e le cancellazioni della settimana

Partiamo con Unbreakable Kimmy Schmidt, comedy di Netflix, che si concluderà con la quarta stagione e molto probabilmente avrà anche un film conclusivo che verrà considerato il vero series finale. Gli ultimi episodi dello show saranno divisi in due parti, per riuscire a far rientrare la serie nella corsa per gli Emmy: la prima sarà disponibile dal 30 maggio, mentre la seconda è ancora senza una data. C’è una novità anche sulla comedy Last Man Standing, cancellata da ABC nel marzo del 2017 dopo sei stagioni: lo show potrebbe trovare una nuova vita su Fox, che sta pensando di produrre un revival che potrebbe accontentare tutti i fan rimasti delusi dalla cancellazione. Buone notizie anche per Easy, rinnovata da Netflix per una terza stagione, per Empire, che tornerà con una quinta stagione, per The Handmaid’s Tale, rinnovato per una terza annata, e The Good Fight, che tornerà il prossimo anno con la stagione numero tre.

I video della settimana

Partiamo con i supereroi di Marvel’s Cloak and Dagger, su Freeform dal 7 giugno:

Passiamo a Pose, nuovo drama di Ryan Murphy, con un nuovo video promozionale che anticipa l’uscita fissata per il prossimo 3 giugno:

Ecco Dietland, nuovo show con Julianna Margulies, dal prossimo 4 giugno su AMC:

Passiamo a 13 Reasons Why, che annuncia la data del suo ritorno: la seconda stagione sarà disponibile dal 18 maggio. Ecco il video dell’annuncio:

Castle Rock, nuovo drama di Hulu dal prossimo 25 luglio, ci viene presentato con questo nuovo trailer promozionale:

Ecco il nuovo teaser video per la seconda stagione di Snowfall, dal 19 luglio su FX:

Concludiamo con The Affair 4, che ci regala il nuovo trailer ufficiale:

Fonti: deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *