L’Angolo Mensile delle News – Novembre 2021


L’Angolo Mensile delle News – Novembre 2021Ecco il nuovo appuntamento con l’Angolo Mensile delle News, rubrica che parla delle notizie e dei temi più importanti che hanno caratterizzato il mese telefilmico appena trascorso. In questo articolo parleremo della nuova stagione di The Crown, che ha scelto l’attore che interpreterà il Principe William; vi racconteremo i piani di Netflix per il 2022, approfondendo alcuni progetti che debutteranno all’inizio del prossimo anno; vi parleremo di rinnovi, delle cancellazioni e delle nuove date delle premiere; vi mostreremo i trailer per le serie più attese del futuro prossimo.

Netflix annuncia i nuovi progetti per il 2022

Come stanno facendo diversi servizi di streaming online, anche Netflix ha deciso di dare qualche anticipazione per la sua programmazione del 2022, fatta di tanti nuovi show fantasy, horror e sci-fi. Peter Friedlander, Netflix’s head of scripted series per gli Stati Uniti e il Canada, ha dichiarato: “Nei miei dieci anni a Netflix è stato emozionante vedere le bocche aperte per la sorpresa davanti a moltissimi nuovi show che abbiamo proposto. Le storie di genere hanno il potere di trasportarci in nuovi universi, insegnarci nuovi vocaboli e, soprattutto, unirci nel nostro comune amore per la fantascienza, l’horror e il fantasy“. Con queste parole ha introdotto la presentazione di moltissimi nuovi progetti per il 2022 di Netflix, diversi dei quali molto interessanti – almeno sulla carta. Ecco alcuni nuovi show programmati per l’inizio dell’anno:
Archivio 81 (14 gennaio): il primo show di cui parliamo è un thriller ambientato ai giorni nostri, che segue l’archivista Dan Turner alle prese con un lavoro di restauro su una collezione di videocassette danneggiate del 1994. Dan si troverà ad indagare su un culto pericoloso. Lo show è ispirato all’omonimo podcast e vedrà come showrunner Rebecca Sonnenshine (The Boys);
In From the Cold (28 gennaio): questo show seguirà una mamma single americana, che è costretta a confrontarsi con il suo passato sepolto come spia russa durante una vacanza europea con sua figlia. Adam Glass (Supernatural) sarà lo showrunner di questo progetto;
Vikings: Valhalla (25 febbario): questo spin-off molto atteso racconterà le avventure eroiche di alcuni dei più famosi vichinghi mai vissuti. La serie, che approfondirà saghe secolari ambientate nei primi anni del 1200 (e ambientata oltre cento anni dopo la fine della serie originale Vikings), fonderà dramma, azione coinvolgente ed una ricostruzione storica attenta ai dettagli;
Berlino (in lavorazione): è stato annunciato che Netflix produrrà una serie spin-off de La Casa di Carta incentrata sul personaggio di Berlino. Netflix ha ufficialmente ordinato il progetto che vedrà l’attore Pedro Alonso tornare a interpretare Andrés de Fonollosa in questo show che dovrebbe proprio prendere il titolo dal nome del personaggio. Ci si aspetta che lo show debutti alla fine del 2022 o nei mesi appena successivi, così come ha anticipato Deadline.com.
Ci sono numerosi altri progetti per il 2022, di cui però si hanno ancora poche informazioni a riguardo: sarà l’anno di Alice in Borderland 2, di Stranger Things 4, di Army of the Dead: Lost Vegas, di Resident Evil, di The Sandman  e  di The Witcher: Blood Origin. Restate sintonizzati per nuovi dettagli su tutti questi progetti!

The Crown sceglie il suo Prince William: sarà Senan West

L’Angolo Mensile delle News – Novembre 2021A seguito di una ricerca fatta in lungo e in largo, The Crown ha ufficialmente trovato il suo Principe William. Sarà interpretato da Senan West, attore tredicenne figlio dell’attore Dominic West, che prenderà il posto di Josh O’Connor nei panni del Principe Carlo nell’attesissima quinta stagione dello show di Netflix. Elizabeth Debicki interpreterà sua madre Diana in sostituzione di Emma Corrin. Senan è stato scelto per interpretare un Principe William adolescente e farà il suo debutto negli episodi finali della stagione. William aveva appena compiuto quindici anni nel 1997 quando la Principessa Diana morì in un incidente d’auto a Parigi insieme al suo fidanzato, Dodi Al Fayed. Al Fayed sarà interpretato nella serie da Khalid Abdalla.

Strappare lungo i bordi: Zerocalcare supera Squid Game

La notizia è ufficiale: la serie Strappare lungo i bordi di Zerocalcare è lo show più visto in Italia, seguito da tanti grandi titoli molto visti anche all’estero. Non ci è voluto tanto per raggiungere questo risultato: nel giro di qualche giorno sono stati superati Red Notice, Arcane e Squid Game, che hanno dominato la classifica dei contenuti più visti nelle passate settimane. Questo grande risultato, dettato anche da un calo fisiologico dei competitor dopo diverso tempo dall’uscita, è un grande segnale per le produzioni italiane, che possono competere in un mercato storicamente dominato da prodotti americani. Fonti ufficiali di Netflix hanno confermato che in due giorni Strappare lungo i bordi ha collezionato 4,5 milioni di visualizzazioni – anche se, per onor di cronaca, è noto a tutti quanto i dati di ascolto di Netflix siano da sempre segreti e difficili da verificare. Il risultato rimane incredibile, e si spera che questo show segni un punto di partenza per tanti nuovi prodotti italiani di qualità e  di successo.

I rinnovi, le cancellazioni e le nuove date delle premiere

Partiamo con gli show e che debutteranno prossimamente: vi segnaliamo che The Book of Boba Fett, serie ambientata nell’universo di Star Wars che debutterà il 29 dicembre su Disney+. È molto atteso anche il ritorno di SKAM Italia, che è fissato per il 2022 ad una data ancora da destinarsi. Servant di M. Night Shyamalan tornerà per la terza stagione il 21 gennaio 2022 su Apple TV+. STARZPLAY ha annunciato che la nuova serie Shining Vale, comedy horror con Courteney Cox, sarà presentata in anteprima domenica 6 marzo 2022. Vi segnaliamo inoltre The Afterparty, una mystery-comedy con Tiffany Haddish, che debutterà il prossimo 28 gennaio su Apple TV+.
Passiamo invece ai rinnovi, segnalandovi che Arcane, nuova serie di Netflix dagli ideatori di League of Legends, ha conquistato una seconda stagione dopo il successo del primo ciclo di episodi.
Concludiamo parlando di una cancellazione: Kevin Can F*** Himself terminerà il suo racconto con la seconda stagione, confermata da AMC lo scorso agosto, ma non ancora in produzione.

I video del mese

Partiamo con Inventing Anna, nuova serie di Netflix che debutterà il prossimo 11 febbraio 2022. Lo show cercherà di rispondere alla domanda “chi è Anna Delvey?” raccontando la storia della ragazza, una finta ereditiera che per quattro anni ha truffato ricchi newyorkesi ed è diventata celebre proprio per questo. Ecco il primo trailer ufficiale:

Passiamo a Sex and The City che, dopo aver anticipato diversi dettagli sulla sua nuova stagione revival (dal tiolo And Just Like That), ha confermato la data del ritorno delle nuove puntate, che debutteranno il prossimo 9 dicembre su HBO Max. Vedremo le protagoniste storiche – senza Kim “Samantha” Cattrall – alle prese con i problemi amorosi e sociali tipici di questi anni. Ecco il nuovo trailer:

Parliamo ora di The Marvelous Mrs. Maisel, che torna con la quarta stagione targata Amazon Prime. Nei nuovi episodi, la nostra protagonista entra negli anni ’60 e inizia con loro un momento di profondi cambiamenti, che si ripercuotono sulla sua carriera e la sua famiglia. I nuovi episodi debutteranno il prossimo 18 febbraio. Ecco il nuovo trailer:

Passiamo a This Is Us, che ci presenta la sua stagione finale, dal 4 gennaio, con un nuovo trailer. Jack, Rebecca, Randall, Kate, Kevin, Beth e Toby torneranno protagonisti, mostrandoci che, nonostante le loro storie stiano per finire, la loro famiglia resterà sempre un ricordo vivido. Ecco il nuovo video:

Torniamo su HBO Max con Euphoria, che ci presenta la sua seconda stagione con un teaser appena uscito. Zendaya torna nei panni della protagonista, al fianco del cast principale della prima annata, che continuerà a raccontare le vite dei protagonisti con lo stesso stile forte e diretto. I nuovi episodi saranno disponibili dal prossimo 9 gennaio. Ecco il nuovo teaser:

Chiudiamo le news di questo mese con una nuova serie di Amazon Prime, che ci viene presentata con un trailer promozionale. As We See It, questo il titolo, è una dramedy coming-of-age che racconta la storia di crescita personale di un gruppo di amici e coinquilini affetti da diversi livelli di autismo. Lo show debutterà il prossimo 21 gennaio e ci viene presentato con questo trailer. Eccolo:

Fonti: variety, spoilerTV, the hollywood reporter, vulture

Condividi l'articolo

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.