L’Angolo delle News – 23/29 aprile


L’Angolo delle News – 23/29 aprileTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo della condanna ai danni di Bill Cosby; della terza stagione di Stranger Things; dei guai giudiziari di Allison Mack; delle nuove serie in lavorazione; dei numerosi rinnovi della settimana e di tanto altro ancora.

Bill Cosby condannato per stupro

L’attore Bill Cosby, celebrità statunitense considerato negli anni ’90 il papà d’America, è stato condannato per lo stupro del 2004 ai danni di Andrea Constand, ex cestista; Cosby, ora ottantenne, ha sempre negato le accuse, cercando di dipingere la sua accusatrice come una maga della truffa, ma questo non è bastato a salvarlo da una condanna. I giudici hanno deciso che l’attore dovrà scontare un periodo in prigione, per prevenire una sua possibile fuga.

Stranger Things 3: al via la produzione

La terza stagione dell’acclamato drama di Netflix è entrata ufficialmente in produzione, come ci mostra il video che documenta il primo table reading con il cast completo. Cosa vi aspettate dalle nuove puntate?

Allison Mack: da Smallville alla prigione

La giovane attrice, che ha interpretato Chloe Sullivan nella serie Smallville, sta passando dei guai giudiziari a causa del gruppo segreto Nxivm  e di un’accusa di traffico sessuale: il giudice che l’ha incontrata per la sua prima udienza ha fissato una cauzione di 5 milioni di dollari, con lo scopo di convincere l’attrice a collaborare con la giustizia americana per riuscire a raccogliere abbastanza prove contro Keith Raniere, fondatore di Nxivm, che annovera anche il nome di Mack tra gli adepti. Questa setta si baserebbe sulla vendita piramidale di seminari di auto-aiuto, ma è stata anche al centro di diverse testimonianze di ex affiliati che parlavano di abusi fisici e psicologici.

Le nuove serie in lavorazione

Another Life: Netflix ha ordinato un nuovo show con Katee Sackhoff nei panni dell’astronauta Niko Breckenridge, una donna forte con la missione di guidare la sua squadra verso una nuova realtà aliena. La prima stagione sarà composta da dieci episodi;
Star Wars Resistance: Disney Channel ha ordinato una nuova serie animata ambientata nell’universo di Star Wars. Lo show seguirà le avventure del giovane pilota Kazudo Xiono, che saranno collocate prima degli eventi del film del 2015 The Force Awakens;
Mr. Iglesias: Netflix ha ordinato una nuova comedy con protagonista il comico Gabriel “Fluffy” Iglesias nei panni di un insegnate di scuola superiore che si troverà davanti una classe di studenti emarginati e molto problematici;
Godfather of Harlem:il canale Epix ha ordinato questo nuovo drama con Forest Whitaker, che interpreterà il boss della criminalità Bumpy Johnson. Negli anni ’60 il protagonista, dopo dieci anni di prigione, ritorna a vivere nel suo vecchio quartiere, scosso come mai prima;
Less Than Zero: Hulu sta sviluppando un nuovo show basato sull’omonimo romanzo di Bret Easton Ellis, che racconta la storia di uno studente universitario che torna a casa per le vacanze di Natale e incontra la sua ex ragazza e un suo caro amico con problemi di dipendenza;
Tales of the City: Netflix ha ordinato dieci episodi di questo nuovo show, adattamento della serie di nove romanzi scritti da Armistead Maupin. Questo drama racconterà la storia di Mary Ann, che torna a casa dalla sua famiglia dopo aver cercato di realizzare i propri sogni;
Fast and Furious: DreamWorks Animation e Netflix stanno sviluppando una nuova serie animata ambientata nell’universo di Fast and Furious; anche nel cartoon vedremo inseguimenti su due ruote e poliziotti infiltrati in gang automobilistiche.

I nuovi ingressi nei cast

The Purge: William Baldwin è stato scelto per un ruolo ricorrente nella nuova serie drammatica di SyFy The Purge, adattamento televisivo della celebre serie di film distopici.

I rinnovi, le cancellazioni e le nuove date delle premiere della settimana

Partiamo con i rinnovi: Billions, drama di Showtime, è stato rinnovato per una quarta stagione; stesso fato l’ha avuto Search Party, che tornerà con una terza stagione su TBS; Jack Ryan, nuovo action drama di Amazon, è stato rinnovato ancora prima dell’uscita del pilot; anche The Oath, drama del rapper 50 Cents, è stato rinnovato per una seconda stagione. Concludiamo con Westworld e con il suo probabile rinnovo per una terza stagione: Thandie “Maeve Millay” Newton, ha dichiarato a Vanity Fair che sta contrattando con la produzione per avere nella prossima stagione uno stipendio uguale ai suoi colleghi maschi, facendo intendere indirettamente che una terza annata sarebbe già confermata.
Per quanto riguarda le cancellazioni, invece, vi segnaliamo Here and Now, nuovo drama di HBO, che non tornerà con la seconda stagione; anche The Path, drama di Hulu, è stato cancellato e non avrà una quarta stagione.
Per concludere vi segnaliamo la data della premiere dell’episodio conclusivo di Sense8, che sarà disponibile dal prossimo 8 giugno su Netflix.

I video della settimana

Partiamo con il nuovo video promozionale per la seconda stagione di Luke Cage, dal 22 giugno su Netflix:

Passiamo al nuovo video promozionale per The Rain, primo show originale danese per Netflix, che debutterà dal prossimo 4 maggio:

Concludiamo con la nuova miniserie di HBO Sharp Objects, dal prossimo giugno:

Fonti: deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube

Condividi l'articolo

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.