L’Angolo delle News – 25 aprile/1 maggio 1


L’Angolo delle News – 25 aprile/1 maggioAnche questa settimana torna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo dello spin-off di Daredevil su The Punisher; di The Leftovers 3; di un recast tra i protagonisti di Sense8; degli sviluppi di The Jinx; delle nuove serie in lavorazione e di tanto altro ancora.

.

Spin-off di Daredevil per Netflix

Dopo il successo della seconda stagione di Daredevil, prima serie nata dalla collaborazione tra Marvel e Netflix, il servizio di streaming online ha deciso di ampliare l’universo che vede protagonista il diavolo rosso promuovendo il personaggio di The Punisher a protagonista di una serie tutta sua. Marvel’s The Punisher, questo il titolo, vedrà il ritorno di Jon Bernthal nei panni del punitore, e Steve Lightfoot (Hannibal) come showrunner e produttore esecutivo. Netflix ha già rilasciato il primo video promozionale per annunciare questo nuovo progetto, che manterrà le stesse atmosfere dark della serie madre.

.
The Leftovers 3 cambia continente

La terza stagione di The Leftovers cambierà ancora location sia sullo schermo che dietro le quinte: le nuove storyline – che riprenderanno dagli eventi della fine della seconda stagione, abbandonando Austin in Texas una volta per tutte – saranno infatti ambientate e girate in Australia. Dai sobborghi di New York, passando per il caldo Texas, fino in Australia: qui diremo addio a questo show, che con la sua terza ed ultima stagione saluterà definitivamente i fan.

Sense8: recast per un protagonista

La seconda stagione del drama rivelazione del 2015 Sense8 vedrà un recast per uno dei protagonisti dello show: Aml Ameen, che ha interpretato Capheus nel primo ciclo di puntate, ha abbandonato improvvisamente e bruscamente il set dove si stava girando la seconda stagione, non lasciando altra scelta che scegliere un nuovo volto per il suo personaggio. Si dice che Ameen abbia avuto dei problemi con la creatrice e produttrice Lana Wachowski e che per questo abbia abbandonato la produzione dello show. L’attore Toby Onwumere prenderà il suo posto nei panni di Capheus.

Le nuove serie in lavorazione:

– The Handmaid’s Tale: Elisabeth Moss (Mad Men) sarà la protagonista del nuovo drama prodotto da Hulu, servizio di streaming online concorrente di Netflix. Questa nuova serie ha ricevuto direttamente un ordine per la produzione della prima stagione, che sarà l’adattamento del celebre e omonimo romanzo di Margaret Atwood. Questo show sarà ambientato in un mondo distopico, a Gilead, in passato annesso agli Stati Uniti. In anni di disastri ambientali e crollo demografico, questo paese è governato da un fondamentalismo religioso che ha messo tutti in ginocchio e cercherà di farlo anche con la protagonista, unica donna ancora fertile e quindi in pericolo;
– Genius: National Geographic Channel entrerà a breve in competizione con i grandi network americani producendo la sua prima serie scritta. Genius, di cui è stata già ordinata la prima stagione, sarà un drama antologico che racconterà la storia di brillanti innovatori. La prima stagione sarà incentrata su Albert Einstein. Ron Howard dirigerà il pilota, mentre Brian Grazer (A Beautiful Mind) sarà produttore esecutivo;
– When We Rise: questo nuovo drama sui diritti del mondo LGBT di casa ABC ha aggiunto altri nomi importanti al suo cast: ci saranno Michael K. Williams (The Wire), Whoopi Goldberg e Denis O’Hare (American Horror Story)
– Drama di Amazon: John Krasinski (Jim di The Office USA) sarà uno dei protagonisti della nuova serie di Amazon ancora senza titolo. L’attore sarà il popolare eroe della C.I.A. Jack Ryan, personaggio di Tom Clancy, scrittore e sceneggiatore fedele al genere dello spionaggio. Questo show non sarà un adattamento di un romanzo di Clancy, ma si baserà su del materiale completamente inedito.

The Jinx: la nuova condanna di Robert Durst

Il protagonista del docu-drama The Jinx di HBO è stato condannato , dopo un patteggiamento, a sette anni e un mese di detenzione per possesso di arma da fuoco. Durst andava incontro ad una pena massima di 10 anni di detenzione e una multa di 250 mila dollari. Per questo crimine Robert Durst era stato arrestato lo scorso 14 marzo 2015, esattamente un giorno prima della messa in onda dello scioccante finale di The Jinx.

I rinnovi della settimana

Questa settimana sono stati rinnovati The Americans, che tornerà con la quinta stagione già in pre-produzione, come ha annunciato il creatore tramite un tweet; Wet Hot American Summer, comedy di Netflix, che tornerà con la seconda stagione; The Ranch, la nuova sit-com di Netflix con Ashton Kutcher, che ci proporrà la sua seconda annata il prossimo anno.

I video della settimana

Hell on Wheels ci proporrà la seconda parte della sua stagione finale dall’11 giugno su AMC, che trasmetterà i restanti sette episodi prima del gran finale. Ecco il promo di presentazione:

.
Vi mostriamo il primo promo del nuovo crime drama di CBS American Gothic, che debutterà la prossima estate:

.
Concludiamo con The Night Of, nuova miniserie di HBO, che debutterà il prossimo 10 luglio. Ecco il primo promo:

Fonti: tvguide, variety, the hollywood reporter, deadline, youtube.

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “L’Angolo delle News – 25 aprile/1 maggio

  • Rorschach

    Jon Bernthal è nato per interpretare il Punitore, Netflix non potrebbe fare scelte migliori.
    Peccato per il recast in Sense8, sarei curioso di sapere cos’è successo realmente.
    Grande hype per The Leftovers, non vedo l’ora di capirci qualcosa, però ricordo anche che gli showrunner dicevano che non avrebbero dato spiegazioni, quindi boh, vedremo.
    So già che sarò un fan di Genius, finalmente una serie sul vecchio Albert