L’Angolo delle News – 22/28 gennaio 2


L’Angolo delle News – 22/28 gennaioTorna l’Angolo delle News, rubrica che riunisce le notizie più interessanti della passata settimana seriale. Parliamo dei vincitori dei SAG Awards 2018; della seconda stagione di Big Little Lies; del reboot di Charmed (Streghe); delle nuove serie in lavorazione e di tanto altro ancora.

SAG Awards: i vincitori

Gennaio è stato il mese dei premi televisivi. Sono stati assegnati anche i SAG Awards, premi stabiliti dallo Screen Actors Guild, sindacato statunitense che rappresenta più di 150.000 attori di cinema e televisione, per le migliori interpretazioni degli attori membri della stessa associazione. Ecco i vincitori per le categorie televisive:

Outstanding Performance by a Female Actor in a Drama Series:
Millie Bobby Brown, Stranger Things
Claire Foy, The Crown (VINCITORE)
Laura Linney, Ozark
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale
Robin Wright, House of Cards

Outstanding Performance by a Male Actor in a Drama Series:
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us (VINCITORE)
Peter Dinklage, Game of Thrones
David Harbour, Stranger Things
Bob Odenkirk, Better Call Saul

Outstanding Performance by a Female Actor in a Television Movie or Miniseries:
Laura Dern, Big Little Lies
Nicole Kidman, Big Little Lies (VINCITORE)
Jessica Lange, Feud: Bette & Joan
Susan Sarandon, Feud: Bette & Joan
Reese Witherspoon, Big Little Lies

Outstanding Performance by a Male Actor in a Television Movie or Miniseries:
Benedict Cumberbatch, Sherlock
Jeff Daniels, Godless
Robert De Niro, The Wizard of Lies
Geoffrey Rush, Genius
Alexander Skarsgard, Big Little Lies (VINCITORE)

Outstanding Performance by a Female Actor in a Comedy Series:
Uzo Aduba, Orange Is the New Black
Alison Brie, GLOW
Jane Fonda, Grace and Frankie
Julia Louis-Dreyfus, Veep (VINCITORE)
Lily Tomlin, Grace and Frankie

Outstanding Performance by a Male Actor in a Comedy Series:
Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari, Master of None
Larry David, Curb Your Enthusiasm
Sean Hayes, Will & Grace
William H. Macy, Shameless (VINCITORE)
Marc Maron, GLOW

Big Little Lies: novità per la seconda stagione

La seconda stagione del premiatissimo drama di HBO Big Little Lies vedrà delle novità per quanto riguarda il cast. Meryl Streep interpreterà Mary Louise Wright, la madre di Perry Wright (Alexander Skarsgård). Preoccupata per i suoi nipoti, la donna arriverà in città per fare chiarezza sugli eventi che hanno concluso la stagione. Nella seconda annata rivedremo anche Alexander Skarsgård, anche se non è chiaro se sotto forma di flashback o altre modalità simili.

Streghe: il reboot su CW

La rete televisiva CW ha ordinato un pilot per la prossima stagione televisiva. Si tratta del reboot di una serie di successo degli anni ’90, Streghe (Charmed il titolo originale), che vede come protagoniste tre sorelle con poteri magici contro demoni di ogni genere. Era da tempo che la rete programmava un ritorno delle sorelle Halliwell, confermando ora un reboot ambientato ai giorni nostri dopo aver scartato diverse versione, anche ambientate negli anni ’70. Se per i fan questa potrebbe essere una buona notizia, non tutti sono così entusiasti del progetto. Holly Marie Combs, che interpretava Piper, una delle protagoniste, ha scritto diversi messaggi su Twitter bocciando quest’idea: “Se qualcuno potrebbe non capire perché ho dei problemi con il network che non ha voluto rinnovare Charmed dodici anni fa, rivisitandolo ora, lasciatemi dire che io lo capisco perfettamente. Inoltre una cosa del genere dopo tutto quello che hanno fatto Rose e Alyssa di recente… umh, no. Proprio no. E un’altra cosa. I reboot o remake, come siamo abituati a chiamarli, di solito utilizzano storyline simili a quelle originali e devono utilizzare per legge lo stesso tiolo e acquistare i diritti per quel titolo. Se non è simile, allora è un altro show. Un altro show con un altro titolo” ha dichiarato l’attrice. La serie madre, andata in onda originariamente su The WB, diventata poi The CW, ha debuttato nel 1998 ed è stata cancellata dopo otto stagioni.

The Walking Dead: guai giudiziari per lo show

Qualche mese fa vi abbiamo parlato della tragica morte dello stuntman John Bernecker sul set di The Walking Dead. È notizia di questa settimana che la madre di Bernecker fatto causa a AMC per la morte di suo figlio, dichiarando che l’incidente sarebbe avvenuto perchè “la produzione della stagione otto di The Walking Dead, come le stagioni precedenti, ha messo enfasi sul fatto di mantenere bassi i budget per la sicurezza e alti i profitti“. Le accuse della donna spingono sul fatto che le riprese dell’episodio sette dell’ottava stagione non sono stare fatte in totale sicurezza stando agli standard dell’industria.

Shondaland: novità firmate da Shonda Rhimes

[Contiene spoiler su Grey’s Anatomy]
La showrunner americana Shonda Rhimes non smette di sorprendere i suoi numerosi fan con nuovi progetti. Il primo è lo spin-off di Grey’s Anatomy, che finalmente ha un nome: si intitolerà Station19 e racconterà una storia ambientata a Seattle. Protagonisti saranno dei vigili del fuoco, pronti a risolvere ogni emergenza in città. Le due serie saranno collegate da un personaggio, il chirurgo Dr. Ben Warren (interpretato da Jason George), che smetterà di essere un medico per diventare un pompiere a tutti gli effetti.
Restando nell’universo Shondaland, vi parliamo di un crossover tra due delle serie più amate: Scandal e How To Get Away With Murder (quest’ultima di cui Rhimes è solo produttrice). Le due protagoniste si incontreranno in due episodi diversi, iniziando con Scandal e finendo don HTGAWM, a seguire. Il crossover andrà in onda il prossimo primo marzo.

Le nuove serie in lavorazione

For Love: questo drama di ABC racconterà la storia di Hope Castille, la protagonista, che riceverà la chiamata del suo fidanzato cinque anni dopo la sua morte. Lo show è descritto come un triangolo amoroso ambientato in un segreto e magico mondo nella New Orleans di oggi;
Unbelievable: Netflix ha ordinato otto episodi per questa nuova serie limitata. Racconterà la storia vera di Marie, teenager accusata di aver mentito riguardo ad uno stupro che avrebbe subito, e delle detective che indagheranno sul caso;
MaddAddam: la trilogia letteraria di Margaret Atwood diventerà uno show per la televisione. Lo show parlerà di una pandemia globale che porterà alla fine della specie umana e del piccolo gruppo di sopravvissuti che cercheranno di ripopolare il mondo;
Drama di Damien Chazelle: il regista di La La Land firmerà una serie ancora senza titolo. Il progetto è tenuto ancora segreto, sappiamo solo che il regista dirigerà e scriverà ogni episodio dello show;
The Greatest American Hero: ABC ha ordinato un pilota per questa nuova comedy con protagonista una supereroina indiano-americana. Lo show sarà la reimmaginazione dell’omonimo classico del 1981;
Compliance: Courtney B. Vance e Mary-Louise Parker saranno i protagonisti di questa nuova comedy di FX. I due saranno un manager in campo finanziario e il suo supervisore mandato dal governo.

Rinnovi e date premiere della settimana

Questa settimana è stato rinnovato Sneaky Pete, drama di Amazon Video, per una seconda stagione. Lo show tornerà il prossimo 9 marzo per tutti gli abbonati ad Amazon Prime. La stagione finale di Veep è stata invece rimandata al 2019 a causa dei problemi di salute della protagonista Julia Louis-Dreyfus. L’attrice si sta sottoponendo a dei trattamenti di chemioterapia per curare il suo cancro al seno. Novità anche per il ritorno di un’altra serie molto attesa, Luther, la cui produzione è già iniziata a Londra.

I nuovi video della settimana

Questa settimana vi proponiamo il nuovo video promozionale di Seven Seconds, nuovo drama di Netflix, dal 23 febbraio:

Fonti: deadline, the hollywood reporter, spoiler tv, youtube.

Condividi l'articolo
 

Informazioni su Davide Canti

Noioso provinciale milanese, mi interesso di storytelling sia per la TV che per la pubblicità (in fondo che differenza c'è?!). Criticante per vocazione e criticato per aspirazione, mi avvicino alla serialità a fine anni '90 con i vampiri e qualche anno dopo con delle signore disperate. Cosa voglio fare da grande? L'obiettivo è quello di raccontare storie nuove in modo nuovo. Intanto studio, perché il pezzo di carta è importante, si sa! "I critici e i recensori contano davvero un casino sul fatto che alla fine l'inferno non esista." (Chuck Palahniuk)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

2 commenti su “L’Angolo delle News – 22/28 gennaio